Nikola Tesla Exhibition: biglietti e orario apertura Mostra di Milano.

Boom di richieste in vista della chiusura definitiva il 15 marzo: da lunedì la mostra resta aperta 7 giorni su 7. Dopo aver accolto scatenato la “Tesla mania” e accolto oltre 100mila visitatori e 1300 scuole, la Nikola Tesla Exhibition si prepara per le ultime settimane di permanenza a Milano aprendo dal 24 febbraio 7 giorni su 7. L’esibizione ha il merito di aver messo in luce il valore di Tesla anche per i nostri giorni e di aver lanciato l’iniziativa per dedicare una via allo scienziato in ogni comune italiano: la proposta ha ricevuto l’attenzione di decine di amministrazioni. Dopo il 15 marzo la mostra volerà negli Stati Uniti.

La Nikola Tesla Exhibition, la mostra museo interattiva organizzata da Venice Exhibition in collaborazione con il Nikola Tesla Museum di Belgrado (Serbia), saluterà l’Italia e Milano il 15 marzo, dopo oltre 5 mesi trascorsi allo Spazio Ventura XV a Lambrate. Non sono previste proroghe e dopo la chiusura la mostra, la più grande al mondo finora mai realizzata sullo scienziato, volerà negli Stati Uniti.

La prima e unica tappa italiana del tour mondiale dell’esposizione ad oggi ha accolto oltre 100mila visitatori e 1300 scuole, aiutando a far scoprire il genio che ha inaugurato l’era dell’energia elettrica, rivoluzionando la sua epoca – e la nostra – con circa 300 brevetti, nonostante il valore di alcune delle sue scoperte ed invenzioni sia stato riconosciuto soltanto in seguito alla morte.

Considerato il grande successo della mostra e l’affluenza record, dal 24 febbraio il parco scientifico di oltre 1500 mq rimarrà aperto 7 giorni su 7, e non più dal martedì alla domenica, per permettere a tutti quelli che non l’hanno ancora fatto di visitarlo e conoscere Nikola Tesla e la sua eredità scientifica.

“Con questa esposizione, unica nel suo genere, vogliamo non solo avvicinare le persone alla figura di Nikola Tesla, ma anche trasmettere un valore scientifico didattico”, spiega Mauro Rigoni, Amministratore unico di Venice Exhibition. Merito della mostra è stato inoltre quello di riportare l’attenzione sulla discussione relativa alla paternità della radio tra Tesla e Marconi e di lanciare un appello, insieme a Desanka “Dannie” Mandic, pronipote di Nikola Tesla da parte di madre, affinché venga intitolata una strada allo scienziato serbo in ogni comune italiano.

Un appello che è stato già accolto da decine di comuni che hanno manifestato il proprio interesse per l’iniziativa. Desanka Mandic:

“Ogni città dovrebbe dedicare come minimo una strada a Nikola Tesla, poiché è una personalità che merita di essere riconosciuta: ha dedicato tutta la sua vita e il suo lavoro al miglioramento della condizione umana. Il suo scopo era creare strumenti in grado di utilizzare energie naturali per metterli a servizio dell’uomo”.

La mostra è organizzata su fasce orarie e si visita esclusivamente in gruppi da 25/35 persone accompagnati da una guida compresa nel biglietto d’ingresso. Il percorso espositivo comprende due fasi: una prima sezione museale che dura circa un’ora e permette di immergersi nel mondo di Nikola Tesla e una seconda sezione interattiva e visitabile in autonomia che permette di approfondire i principi dinamico-elettrici studiati da Tesla.

Dove comprare i biglietti online per visitare la mostra su Nikola Tesla a Milano.

Data l’enorme affluenza, si consiglia di visitare la mostra dal lunedì al giovedì dalle 14 in poi e si suggerisce l’acquisto del biglietto in prevendita per avere la priorità d’ingresso: è possibile acquistare il ticket online, oppure in loco presso la biglietteria della mostra ed aggregarsi ad un gruppo in base ai posti disponibili. Tutte le informazioni per l’acquisto dei biglietti sono disponibili sul sito ufficiale della mostra https://www.mostratesla.it.

Andrea TosiScienzaTopMostra Milano,Mostra Nikola Tesla,Nikola Tesla,Nikola Tesla Exhibition
Boom di richieste in vista della chiusura definitiva il 15 marzo: da lunedì la mostra resta aperta 7 giorni su 7. Dopo aver accolto scatenato la “Tesla mania” e accolto oltre 100mila visitatori e 1300 scuole, la Nikola Tesla Exhibition si prepara per le ultime settimane di permanenza a...