Accusano il progetto HAARP di manipolare Clima e causare disastri naturali come Uragani e Terremoti

Alcuni scienziati stanno appoggiando la teoria sulla creazione di uragani e terremoti per mano dell’uomo. Indicano che si tratta di azioni e progetti avviati dal programma segreto HAARP (High Frequency Active Auroral Research Program), un’installazione civile e militare situata negli Stati Uniti. L’installazione si trova in Alaska, nei pressi di Gakona, a ovest del Parco nazionale Wrangell-Santo Elias, in una ex base della United States Air Force.

Secondo il sito di notizie Blasting News, il progetto HAARP è un misterioso programma degli Usa il cui costo sale a 250 milioni di dollari, una cifra molto alta per il supposto “studio del clima”.

Nel 1907 lo scienziato Nikola Tesla ha costruito la famosa Torre di Tesla, la quale genera onde elettromagnetiche su qualsiasi parte della ionosfera, per poi dirigersi in qualsiasi luogo della Terra. All’epoca si credette che l’invenzione era un’arma climatica, capace di generare tsunami. Tuttavia, non si è mai usata, o per lo meno questo di dice in forma ufficiale.

Il progetto HAARp potrebbe utilizzare lo stesso principio della Torre di Tesla per manipolare il clima, a tal punto da creare molteplici disastri naturali, includendo i terremoti.

Strani luci durante il terremoto di Messico

Alcuni momenti prima del tremendo terremoto in Messico, centinaia di testimoni sono stati in grado di osservare strani luci nel cielo, durate durante il terremoto e continuando anche dopo il sisma. Molte persone hanno filmato questo fenomeno, che gli scienziati attribuiscono alla triboluminicencia: una teoria che però non convince a molti.

Luci del Terremoto

Il Messico non è stato il primo paese in cui sono state osservate queste strane luci che appaiono in contemporanea ai terremoti. Nei recenti terremoti in Cile, in Cina e in quelli che hanno devastato Haiti, è stato osservato lo stesso fenomeno luminescente. Questo apre il sospetto nei confronti il progetto HAARP? Il sospetto, secondo alcuni scienziati, sorge dal fatto che quando è in funzione, le sue onde a bassa frequenza emettono luce sul contatto con la terra, le aurore e anche cambiano il colore del cielo. Potremmo chiamare questa semplicemente una “coincidenza” o forse c’è qualcos’altro?

Le strane luci non sono state osservate solo in Messico, ma anche in Guatemala dove il terremoto ha raggiunto magnitudo 7,8. Alcuni media hanno cercato di attribuire queste luci a fenomeni naturali estremamente rari, ma sono comparsi in quasi tutti i terremoti citati, a meno che il momento “raro” ormai non stia diventando “convenzionale”.

Relazione HAARP-Uragani

Questo progetto è stato incolpato in numerose occasioni per aver causato diversi uragani e fenomeni devastanti nel mare, ad esempio gli uragani “Harvey” che hanno devastato Houston, Texas e “Irma”, di categoria 5 classificato uno dei più devastanti della storia.

A questo possiamo includere la teoria del fisico giapponese Michio Kaku, che in un’intervista a CBS ha parlato della capacità degli scienziati di modificare il clima, alterarlo e lanciarlo contro i punti strategici del pianeta.

Cosa sta succedendo? Chi ci sarebbe dietro a tutto questo? Potrebbero scienziati e università sbagliarsi al segnalare che i fenomeni naturali degli ultimi tempi sono così strani e devastanti che sembrano nient’altro che naturali?

In questo video, viene mostrato chiaramente che tutti questi studi sul progetto HAARP possono essere veri e si potrebbe anche sapere chi sta attualmente manipolando il clima.

Fonte: informe21.com.

Andrea TosiScienzaTopHAARP,Manipolazione del clima,Nikola Tesla,Terremoti,Triboluminicencia,Uragano,USA
Alcuni scienziati stanno appoggiando la teoria sulla creazione di uragani e terremoti per mano dell'uomo. Indicano che si tratta di azioni e progetti avviati dal programma segreto HAARP (High Frequency Active Auroral Research Program), un'installazione civile e militare situata negli Stati Uniti. L'installazione si trova in Alaska, nei pressi...