Un piccolo jet e’ precipitato a terra nei pressi dell’aeroporto di Blackbushe nell’Hampshire, Gran Bretagna, in fase di atterraggio. Era decollato dall’aeroporto di Malpensa, a Milano. Il velivolo si è schiantato sul parcheggio di una vicina rivendita di automobili. Il pilota ed i tre passeggeri a bordo sono rimasti uccisi. Nessuna vittima a terra. Secondo quanto riportato da Daily Mail UK che ha pubblicato anche le prime immagini del tragico incidente, il business jet Embraer Phenom 300 prodotto dall’azienda brasiliana Embraer, era di

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})
proprieta’ della famiglia Bin Laden.

Qualche ora piu’ tardi si viene a sapere che a bordo del jet privato precipitato in Inghilterra, c’erano la matrigna e la sorella di Osama Bin Laden. Sul bimotore vi erano altre due persone, il pilota di origine giordane e una quarta non ancora identificata. La polizia ha voluto precisare che si e’ trattato di un incidente e non di un attentato o azione criminale.

Andrea TosiEsteriBin Laden,Inghilterra,Jet privato,Malpensa
Un piccolo jet e' precipitato a terra nei pressi dell'aeroporto di Blackbushe nell'Hampshire, Gran Bretagna, in fase di atterraggio. Era decollato dall'aeroporto di Malpensa, a Milano. Il velivolo si è schiantato sul parcheggio di una vicina rivendita di automobili. Il pilota ed i tre passeggeri a bordo sono rimasti...