Rompicapo Quesito Matematico: chi può risolvere questo Enigma?

Se vi piace fare la settimana enigmistica o risolvere i quesiti matematici, non potrete perdervi questo rompicapo. È un semplice esercizio di logica matematica che si è diffuso su Facebook attraverso la pubblicazione dell’utente Randall Jones lunedì scorso accompagnandolo con questo messaggio: “Potete risolvere questo? Solo uno su mille può farcela”.

Con quasi 2,1 milioni di commenti che continuano ad aumentare con il passare del tempo, e quasi 100 mila volta condiviso nel social network, l’enigma matematico non ha ancora messo d’accordo il pubblico sulla soluzione corretta.

Il rompicapo è una sequenza di quattro operazioni matematiche, delle quali bisogna indovinare il risultato dell’ultima. Sembra che non ci sia una sola risposta, e che i due risultati possibili siano abbastanza differenti tra loro: come soluzione possiamo usare il numero 40 e il numero 96. Ed è proprio da qui che nasce la polemica tra gli utenti di Facebook che non riescono a mettersi d’accordo.

Prima soluzione: il numero 40

Supponiamo che i risultati di ogni operazione si sommano alla somma successiva. 1+4=5, sommiamo cinque alla seconda operazione 2+5 = 7+5 = 12. Di conseguenza sommiamo 12 alla terza operazione 3+6 = 9+12 = 21. Adesso sommiamo 21 alla quarta e ultima operazione: 8+11 = 19+21 = 40.

Seconda soluzione: il numero 96

Supponiamo di dover moltiplicare entrambi i numeri e sommarli alla operazione. Se sono veri questi casi: 1+4=5 diventa 1+(4×1)=5, 2+5=12 diventa 2+(5×2)=12 e 3+6=21 diventa 3+(6×3)=21, allora possiamo soluzionare l’ultima operazione 8+11=? in questo modo: 8+(11×8)=96.

Leggi anche  Facebook: la missione di Zuckerberg dopo la nascita di Max
Federica SantoniLifeStyleTopEnigma,Facebook,Matematica,Quesito matematico,Rompicapo
Se vi piace fare la settimana enigmistica o risolvere i quesiti matematici, non potrete perdervi questo rompicapo. È un semplice esercizio di logica matematica che si è diffuso su Facebook attraverso la pubblicazione dell'utente Randall Jones lunedì scorso accompagnandolo con questo messaggio: 'Potete risolvere questo? Solo uno su mille...