5 ragioni per dormire nudi (Parte prima)

Dormire nudi? Si dimagrisce. Il grasso marrone, quello che protegge il corpo dall’aumento di peso, aiuta a bruciare l’eccesso di calorie nel generare calore. Uno studio ha concluso che dormire in una abitazione fresca (e non fredda), produce l’attivazione del grasso marrone aiutando a perdere peso ad un ritmo più rapido che in una abitazione tiepida.

Dormire nudi aiuta a riposare meglio. Alcuni tipi di insonnia sono stati associati ad una cattiva regolazione della temperatura corporea. Così, l’Istituto Sleep Research di Los Angeles (USA) conferma che il sonno in pigiama, con il conseguente aumento della temperatura corporea, non solo colpisce il ciclo del sonno, ma inibisce anche l’arrivo del sonno profondo. Dormire nudi quindi aiuta a regolare la temperatura corporea e il nostro sogno è tranquillo, confortevole e rafforza pure la nostra memoria in questa fase perché il nostro cervello lavora tranquillamente.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

Dormire nudi migliora la vostra vita sessuale. Natasha Turner, una esperta naturopata americana, ha pubblicato che dormire nudi libera l’ormone dell’amore, l’ossitocina, che ci fa svegliare molto meglio il giorno dopo, con umore migliore e con più appetito sessuale, dal momento che l’ossitocina aumenta notevolmente il desiderio di avere rapporti sessuali. Questo rilascio di ossitocina per il contatto con la pelle del nostro partner nel dormire provoca anche una riduzione della pressione sanguigna, migliora la motilità intestinale e aiuta anche ad alleviare lo stress.

Dormire nudi mantiene giovani. Gli ormoni anti-invecchiamento e la melatonina, sostanze che secerniamo naturalmente, che durante la notte aiutano il corpo a regolare i nostri cicli del sonno, si producono più facilmente se abbiamo una adeguata temperatura corporea. Per mantenere la nostra temperatura corporea inferiore a 21°C all’interno del letto, il modo migliore è quello di dormire nudi.

Dormire nudi è più sano. Secondo uno studio della National Sleep Foundation, dormire nudi regola i livelli di cortisolo che impedisce un aumento della pressione sanguigna e colesterolo, l’appetito, interruzioni del sonno o l’abbassamento della libido, tra le altre cose. Inoltre, quando si dorme in pigiama o sotto le coperte pesanti blocchiamo il rilascio dell’ormone della crescita, in questo modo ostacoliamo anche il processo di riparazione ossea, i muscoli e pelle.

Continua a leggere altri cinque buoni motivi per dormire senza pigiama, completamente nudi.

Andrea TosiSaluteTopDormire,Insonnia,Sonno
Dormire nudi? Si dimagrisce. Il grasso marrone, quello che protegge il corpo dall'aumento di peso, aiuta a bruciare l'eccesso di calorie nel generare calore. Uno studio ha concluso che dormire in una abitazione fresca (e non fredda), produce l'attivazione del grasso marrone aiutando a perdere peso ad un ritmo...