La caffeina può "aggiustare" l'orologio circadiano per il sonno.

La caffeina toglie il sonno e magari sarà anche per questo che è la droga più consumata al mondo. Sappiamo che produce questo effetto perché libera sostanze chimiche nel cervello che ci fanno rimanere svegli, bloccando altre che inducono a dormire. Un gruppo di studiosi dell’Università di Boulder in Colorado, Stati Uniti, ha cercato di spiegare come funziona il meccanismo nell’uomo attraverso l’influenza della caffeina sul ritmo circadiano.

L’orologio circadiano dell’uomo fa funzionare il nostro corpo attraverso un meccanismo biochimico che lo sintonizza con il giorno e la notte, in modo che possiamo sapere quando siamo pronti per andare a dormire, mangiare o realizzare lo sforzo del lavoro giornaliero.

Un sistema che si aggiorna quando riceve segnali esterni. Ad esempio, l’esposizione alla luce brillante all’ora di andare a dormire, fa ritardare il ritmo circadiano. Questo effetto della caffeina è stato visto un effetto simile in modelli animali come l’alga oppure i moscerini della frutta.

I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Science Translational Medicine. Per 49 giorni cinque persone hanno preso una pastiglia con caffeina equivalente a due caffé, tre ore prima di andare a dormire. Il risultato prodotto è stato quello di ritardare l’orologio circadiano di 40 minuti, la metà dell’effetto prodotto dalla luce.

Punto di riferimento dell’esperimento, è stato il ciclo della secrezione della melatonina, un ormone molto importante dato che regola il ritmo circadiano dell’organismo. Inoltre sono stati analizzati gli effetti della caffeina sul ritmo circadiano a livello cellualre.

Secondo gli studiosi, i risultati ottenuti dimostrano che, se assimilata nel momento giusto, la caffeina potrebbe essere utilizzata per aggiustare l’orologio del nostro corpo, trasformando

questa popolare sostanza in una risorsa che, oltre a toglierci il sonno, lo aiuta a tenerlo in ordine.

Andrea TosiSaluteTopCaffeina,Effetti Caffeina,Orologio,Orologio circadiano,Ritmo circadiano
La caffeina toglie il sonno e magari sarà anche per questo che è la droga più consumata al mondo. Sappiamo che produce questo effetto perché libera sostanze chimiche nel cervello che ci fanno rimanere svegli, bloccando altre che inducono a dormire. Un gruppo di studiosi dell'Università di Boulder in...