Antica civiltà Chaco governata da una élite femminile

Una recente ricerca ha rivelato che l’antica civiltà nord-americana che viveva nella zona del “Chaco Canyon” era gestita da una élite femminile. Alcuni ricercatori statunitensi hanno stabilito che l’antica cultura Chaco che abitava nel territorio del New Mexico (USA) da 1000 anni, ha trasmesso il suo potere attraverso la linea materna,

Questo risultato, pubblicato sulla rivista Live Science, è molto importante perché, come evidenziato dai media, la società antica di Chaco Canyon ha lasciato testimonianze scritte del loro modo di vivere. Gli scienziati hanno raggiunto la loro conclusione analizzando i genomi di nove individui sepolti in tombe rinvenuti nella zona. Sono riusciti a determinare che tutti erano collegati attraverso la loro linea materna.

La dinastia matrilineare ha esistito per molto tempo, dall’anno 800 al 1130, quando la società ha collassato. I risultati indicano anche, secondo quanto pubblicato su Daily Mail, che nei primi anni del IX secolo, nella società della cultura Chaco c’era un alto grado di differenziazione e complessità sociale.

Gli scienziati hanno studiato una cripta trovata nel vecchio complesso residenziale Pueblo Bonito in Chaco Canyon (foto) che si trova all’interno del bacino fluviale del San Juan, situato sul vasto altopiano del Colorado e circondato dai monti Chuska a ovest, dalle montagne San Juan a nord e dalle montagne San Pedro a est. Questo edificio a più piani, dotato di 650 camere, è stato scavato nel 1896, ed è da allora che gli archeologi si sono chiesti come veniva governata questa antica società.

Andrea TosiScienzaTopAntica Civiltà,Chaco Canyon,Cultura Chaco,Nuovo Messico
Una recente ricerca ha rivelato che l'antica civiltà nord-americana che viveva nella zona del 'Chaco Canyon' era gestita da una élite femminile. Alcuni ricercatori statunitensi hanno stabilito che l'antica cultura Chaco che abitava nel territorio del New Mexico (USA) da 1000 anni, ha trasmesso il suo potere attraverso la...