K2fNWVj

Vari governi del pianeta sono alle prese con l’idea che la popolazione mondiale abbia il diritto di sapere se esistono o meno gli alieni. È così che è apparso un documento dell’FBI che potrebbe confermarne l’esistenza.

L’FBI ha rilasciato un documento indirizzato a “alcuni illustri scienziati, eminenti funzionari militari e dell’aviazione e vari funzionari pubblici”. In esso ha menzionato corpi alieni, astronavi e altri pianeti, potrebbe essere questa la conferma definitiva?

Misterioso documento dell’FBI

I movimenti a favore della divulgazione non sono mai stati così potenti come lo sono oggi. Diversi ufficiali, funzionari e astronauti di tutto il mondo si sono espressi apertamente sull’argomento.

Jon Podesta, che era il braccio destro dell’ex presidente Barack Obama e capo dello staff nell’amministrazione Clinton, ha postato su Twitter che uno dei suoi più grandi rimpianti è stato il suo fallimento nel 2014 nel “garantire il rilascio dei file sugli UFO“.

Molti governi hanno già pubblicato documenti relativi all’argomento. Ciò dimostra che da decenni si interessano al fenomeno. Tuttavia, non è solo il governo a rilasciare informazioni riservate.

A loro si uniscono agenzie governative come l’FBI o la CIA, che hanno anche reso pubblici alcuni file segreti sulla vita extraterrestre.

Uno degli ultimi documenti rilasciati dall’FBI è stato inviato all’ufficio del direttore dell’agenzia a Washington in quel momento, descrivendo in dettaglio UFO e alieni avvistati. Era datato 8 luglio 1947, appena un giorno dopo l’incidente di Roswell, e descriveva quanto segue:

Trascrizione del documento

PtGZyHP

Parte dei dischi contengono attrezzature e altri sono sotto controllo remoto. La sua missione era pacifica, i visitatori pensavano di stabilirsi su ‘questo piano’. I visitatori sono simili agli umani, ma più grandi. Non sono terrestri, provengono dal loro mondo. Non provengono da nessun pianeta come la Terra, ma da uno eterico che compenetra il nostro. Non è percepibile da noi. I corpi dei visitatori e delle loro navi si materializzarono automaticamente entrando nel ritmo vibratorio della nostra materia densa. I dischi hanno un tipo di energia o fulmine che disintegra facilmente qualsiasi attaccante. Sono in grado di entrare nel piano eterico a volontà e scompaiono solo dalla vista umana. La regione da cui provengono non è il ‘piano astrale’, ma corrisponde ai Lakas o Talas. Gli studenti di materie esoteriche capiranno i termini.

Nota: Lakas e Talas sono parole sanscrite, che nell’induismo significano mondo, dimora, luogo o piano di esistenza. Forse non possono essere raggiunti via radio, ma possono essere raggiunti dal radar, quindi è possibile progettare un sistema di segnalazione per rilevarli.

Una visita aliena?

Menziona anche che non c’è altro che i funzionari possano fare e che ‘i nuovi arrivati ​​siano trattati con gentilezza’. C’è una parte che non può essere letta correttamente, ma sembra riferirsi alle pulsioni che non sono in grado di gestire dalla nostra scienza e cultura, ma non è chiaro se intenda ‘attaccarle’ in quello scenario. Conclude dicendo che una grande responsabilità ricadrà sui pochi funzionari in grado di comprendere la questione.

Questo è solo uno dei tanti file che sia l’FBI che altre agenzie hanno reso pubblici negli ultimi anni. Il mistero su questi tipi di documenti rimane un mistero. Sebbene siano stati menzionati diversi dettagli sorprendenti sugli alieni e sulla loro visita, ci sono ancora molte domande senza risposta.

Andrea TosiScienzaTopAlieni,extraterrestri,FBI,Mistero UFO,Spazio UFO,SPAZIO UFO OVNI,UFO Files
Vari governi del pianeta sono alle prese con l'idea che la popolazione mondiale abbia il diritto di sapere se esistono o meno gli alieni. È così che è apparso un documento dell'FBI che potrebbe confermarne l'esistenza. L'FBI ha rilasciato un documento indirizzato a 'alcuni illustri scienziati, eminenti funzionari militari e...