ironlungman Tik Tok

Paul Alexander (nella foto di copertina), un americano che, dopo aver sopravvissuto alla poliomielite da bambino, ha vissuto più di sette decenni all’interno di un polmone d’acciaio, è morto lunedì all’età di 78 anni, secondo l’ultima aggiornamento pubblicato sulla sua pagina della piattaforma di crowdfunding GoFundMe.

“In questo tempo, Paul è andato all’università, è diventato avvocato e scrittore. La sua storia ha viaggiato ovunque, influenzando positivamente persone di tutto il mondo. Paul è stato un modello incredibile che continuerà a essere ricordato”, recita il testo, firmato da Christopher Ulmer, che lo ha intervistato nel 2022.

Inoltre, ha sottolineato che la comunità ha raccolto una grande quantità di denaro per Alexander, quindi suo fratello Philip è molto grato a coloro che hanno fatto donazioni perché – afferma – gli hanno permesso di vivere gli ultimi anni senza stress.

A questo punto, ha detto che i soldi serviranno anche per pagare il suo funerale. “È assolutamente incredibile leggere tutti i commenti e sapere che tante persone si sono sentite ispirate […] Paul, ci mancherai, ma ti ricorderemo sempre. Grazie per aver condiviso la tua storia con noi”, conclude il testo.

Federica SantoniLifeStyleTopCrowdfunding,Donazioni,GoFundMe,Poliomielite,polmone d'acciaio
Paul Alexander (nella foto di copertina), un americano che, dopo aver sopravvissuto alla poliomielite da bambino, ha vissuto più di sette decenni all'interno di un polmone d'acciaio, è morto lunedì all'età di 78 anni, secondo l'ultima aggiornamento pubblicato sulla sua pagina della piattaforma di crowdfunding GoFundMe. 'In questo tempo, Paul...