scoperta medaglia militare testa medusa 1800 anni fa

ARCHEOLOGIA – Una medaglia militare di 1800 anni con la testa di Medusa è stata scoperta lunedì da archeologi in Turchia. Nella mitologia greca, Medusa è una delle tre Gorgoni. Secondo il mito, Medusa ha i capelli fatti di serpenti e trasforma in pietra chiunque la guardi.

La mitologia racconta di come Atena, la dea della saggezza, abbia messo la testa di Medusa sullo scudo e sulla corazza dopo che era stata decapitata, ma non è l’unica dea ad essere

raffigurata in questo modo. Anche Zeus, re dell’Olimpo e altri dei come Ares, dio della guerra, erano raffigurati con Medusa blasonata sui loro scudi. In quanto tale, Medusa era tradizionalmente raffigurata sulle armature e sugli scudi degli imperatori e dei generali romani perché il suo nome significa “guardiano” in greco antico.

La medaglia con la testa di Medusa appare come un premio assegnato a un soldato per il suo successo”, ha affermato il direttore dell’Adiyaman Museum Mehmet Alkan. “È una medaglia che un soldato indossa sul suo scudo durante una cerimonia militare”, ha aggiunto.

“Abbiamo trovato qui un diploma militare di 1.800 anni durante gli scavi dell’anno scorso e associamo anche la medaglia al servizio militare”. La medaglia è stata trovata nella città di Perre che è una delle cinque grandi città che facevano parte dell’antico regno greco-iraniano di Commagene.

Andrea TosiScienzaTopArcheologia,Medaglia antica,Mitologia,Turchia
ARCHEOLOGIA - Una medaglia militare di 1800 anni con la testa di Medusa è stata scoperta lunedì da archeologi in Turchia. Nella mitologia greca, Medusa è una delle tre Gorgoni. Secondo il mito, Medusa ha i capelli fatti di serpenti e trasforma in pietra chiunque la guardi. La mitologia racconta...