aaro pentagono crea ufficio indagine ufo ovnis

  • Il nuovo ufficio investigativo sugli UFO si chiama All-domain Anomaly Resolution Office (AARO) e sarà gestito dal Pentagono.

L’indagine sugli oggetti volanti non identificati è importante per il governo degli Stati Uniti. Oltre all’organizzazione di forum e audizioni pubbliche per analizzare la questione, il Pentagono ha formalizzato la creazione di un nuovo ufficio investigativo sugli UFO per monitorare rigorosamente questo fenomeno.

Questo nuovo progetto è chiamato All-domain Anomaly Resolution Office (AARO) e fungerà da hub centrale che raccoglie, indaga e gestisce i rapporti di avvistamento UFO da tutto il Dipartimento della Difesa, che include l’esercito, la marina e il United States Air Force, riporta Live Science.

La dichiarazione ufficiale del Dipartimento della Difesa su questo nuovo progetto dice:

“La missione di AARO sarà sincronizzare gli sforzi dell’intero Dipartimento della Difesa e di altri dipartimenti e agenzie federali degli Stati Uniti, per rilevare, identificare e attribuire oggetti di interesse in, su o vicino a installazioni militari, aree operative, aree di addestramento ,

dello spazio aereo ad uso speciale e di altre aree di interesse e, se necessario, attenuare qualsiasi minaccia associata alla sicurezza delle operazioni e alla sicurezza nazionale. Ciò include oggetti spaziali anomali e non identificati, oggetti aerei, sommersi e transmediali”.

L’AARO sarà guidato dal dottor Sean M. Kirkpatrick, che è stato più recentemente capo scienziato presso il Centro di intelligence spaziale e missilistica dell’Agenzia della difesa.

Un’indagine necessaria

Nel gennaio di questo stesso anno, lo stesso Pentagono annunciò la creazione della Unidentified Aerial Phenomena Task Force, un programma di follow-up sul tema degli oggetti visti nel cielo che non hanno spiegazione.

L’ufficio sincronizzerà gli sforzi del governo federale ‘per rilevare, identificare e attribuire oggetti di interesse… e, se necessario, mitigare qualsiasi minaccia associata alla sicurezza delle operazioni e alla sicurezza nazionale’, secondo la dichiarazione dell’AARO. ‘Ciò include oggetti anomali, non identificati, spaziali, aerei, sommersi e transmediali’.

Negli ultimi anni, il governo degli Stati Uniti e le sue varie agenzie hanno ricevuto segnalazioni di avvistamenti nei cieli che al momento sono inspiegabili.

Strani avvistamenti e testimonianze

Nel 2017 sono trapelati tre video che mostravano misteriosi velivoli senza ali che volavano a velocità ipersoniche di fronte ai piloti della Marina degli Stati Uniti. La Marina degli Stati Uniti ha ufficialmente confermato e declassificato i video nell’aprile 2020, ma non ha fornito alcuna spiegazione per quanto accaduto.

D’altra parte, nel giugno 2021, il Pentagono ha pubblicato un rapporto su più di 140 avvistamenti UFO da parte di piloti della Marina, concludendo che non c’erano prove di attività extraterrestre in nessuno di quei casi.

Allo stesso tempo, ci sono numerose richieste del Freedom of Information Act (FOIA) che hanno anche portato alla pubblicazione di oltre 1.500 pagine di materiale relativo agli UFO, inclusi bizzarri resoconti di testimoni oculari di ustioni da radiazioni o “gravidanza inspiegabile”. Come se fosse un film di fantascienza.

È probabile che il Pentagono abbia autorizzato la creazione dell’AARO non per preoccupazione per i visitatori extraterrestri, ma perché il governo segue da vicino la creazione di tecnologia aerospaziale più avanzata da parte di altri paesi.

Andrea TosiScienzaTopAARO,Alieni,Avvistamenti UFO,Avvistamento UFO,Documenti declassificati UFO,Dossier Segreti UFO,Dossier UFO,Fenomeni aerei non identificati,immagini ovni,ovni,Pentagono,Spazio UFO,SPAZIO UFO OVNI,UFO OVNI,video ufo,video ufo avvistamento,video ufo youtube
Il nuovo ufficio investigativo sugli UFO si chiama All-domain Anomaly Resolution Office (AARO) e sarà gestito dal Pentagono. L'indagine sugli oggetti volanti non identificati è importante per il governo degli Stati Uniti. Oltre all'organizzazione di forum e audizioni pubbliche per analizzare la questione, il Pentagono ha formalizzato la creazione...