Tiziana Cantone, Suicidio o omicidio? Si riapre il caso con l'esumazione della salma

  • Riaprono il caso della giovane donna Tiziana Cantone trovata morta impiccata dopo aver lottato per far ritirare da Internet un video dove afferma “Stai girando un video? Bravo“.
  • Gli investigatori hanno trovato campioni di DNA di due uomini nella stessa “pashmina” con cui la donna italiana si sarebbe tolta la vita nel 2016.

La procura della provincia italiana di Napoli ha aperto un’indagine per possibile omicidio e ha ordinato la riesumazione del corpo di Tiziana Cantone, una ragazza di 31 anni che si sarebbe suicidata nel 2016 dopo aver

combattuto una battaglia legale per rimuovere una registrazione dal reti di contenuti sessuali in cui è apparsa e che è stata divulgata dal suo ex compagno.

Nell’aprile 2015, la donna ha inviato il suo video a quattro amici, incluso il suo ex fidanzato. Tuttavia, il contenuto è stato pubblicato su vari siti Web ed è diventato rapidamente virale. Vista la notorietà raggiunta dal video, la 31enne, completamente sopraffatta, ha persino provato a cambiare identità per iniziare una nuova vita.

Tiziana Cantone, che ha lasciato il lavoro e si è trasferita in Toscana per sfuggire all’umiliazione, ha ottenuto in tribunale il “diritto all’oblio” e un giudice ha ordinato la rimozione del video da vari siti web, tra cui Facebook e motori di ricerca. Tuttavia, la giovane donna ha dovuto pagare 20 mila euro di spese processuali.

Nel 2016, la donna si è impiccata a casa usando una “pashmina”. Tuttavia, ora gli investigatori hanno riaperto il caso e hanno segnalato la scoperta di campioni di DNA di due uomini nella stessa “pashmina”. Hanno anche le prove che alcuni contenuti dal suo smartphone e tablet sono stati cancellati tre giorni dopo la morte di Tiziana, quando lo stesso telefono era inaccessibile agli esperti della Procura a causa del pin.

L’esumazione della salma di Tiziana, disposta dal sostituto procuratore Giovanni Corona, avverrà il mese prossimo.

Federica SantoniCronacaTopDownload,Facebook,Stai girando un video? Bravo,Suicidio,Tiziana Cantone,Tiziana Cantone Video,Twitter,Video,WhatsApp
Riaprono il caso della giovane donna Tiziana Cantone trovata morta impiccata dopo aver lottato per far ritirare da Internet un video dove afferma 'Stai girando un video? Bravo'. Gli investigatori hanno trovato campioni di DNA di due uomini nella stessa 'pashmina' con cui la donna italiana si sarebbe...