Russia, Putin contro il Dollaro USA: solo rubli per pagare il gas

  • La Russia esce dallo standard del dollaro: Putin ordina solo di accettare rubli da altri paesi in cambio del loro gas naturale.

Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato mercoledì di accettare il pagamento per la fornitura strategica di gas naturale russo all’Europa solo in rubli. “Ho deciso di attuare al più presto una serie di misure, iniziamo da questa, per effettuare pagamenti per la fornitura del nostro gas naturale ai cosiddetti paesi ostili, in rubli russi”, ha annunciato Putin.

“Non ha senso fornire i nostri prodotti all’UE e agli Stati Uniti e far pagare in dollari ed euro”, ha affermato il presidente durante un incontro con i membri del governo russo.

“Ecco perché ho deciso di mettere in atto, il prima possibile, una serie di misure […] per trasferire il pagamento del nostro gas naturale fornito ai cosiddetti paesi non amici in rubli russi”, ha affermato.

Putin ha spiegato che si tratta di abbandonare l’uso di “tutte le valute compromesse”: “Nelle ultime settimane, diversi Paesi occidentali hanno preso decisioni illegittime di congelare i beni russi. L’Occidente ha davvero tracciato una linea sotto la credibilità delle sue valute, cancellando la fiducia in esse”.

Il presidente ha aggiunto che sia gli Stati Uniti che l’Unione europea hanno in linea di principio violato i loro obblighi nei confronti della Russia. “E ora tutti sanno che gli obblighi in dollari ed euro potrebbero non essere rispettati”, ha detto.

Inoltre, il presidente russo ha spiegato che i consumatori stranieri dovrebbero essere in grado di svolgere le operazioni necessarie dopo che la Russia avrà iniziato a ricevere pagamenti in rubli per il gas da paesi non amici. “Chiedo al governo di dare a Gazprom la relativa direttiva per apportare modifiche ai contratti esistenti. Allo stesso tempo, tutti i consumatori stranieri devono avere l’opportunità di effettuare le transazioni necessarie”, ha affermato.

A seguito delle osservazioni di Putin, mercoledì il prezzo del gas in Europa ha superato i 1.350 dollari per 1.000 metri cubi di borsa, secondo i dati della borsa di Londra ICE. Il prezzo dei futures consegnati ad aprile sul mercato TTF olandese è salito a 1.353 dollari per 1.000 metri cubi, ovvero 118,75 euro per megawattora. In totale, il prezzo del gas è aumentato del 20% dall’inizio delle operazioni.

Federica SantoniEsteriTopDollaro,Prezzo Gas,Putin,Rublo Russo,Russia
La Russia esce dallo standard del dollaro: Putin ordina solo di accettare rubli da altri paesi in cambio del loro gas naturale. Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato mercoledì di accettare il pagamento per la fornitura strategica di gas naturale russo all'Europa solo in rubli. 'Ho deciso di...