Le raccomandazioni dei massoni prima del Coronavirus.

Le logge massoniche di Spagna e Italia sospendono la loro “Grande Assemblea”. I massoni inglesi fanno raccomandazioni ai loro oltre 200 mila membri. Questi sono i comunicati ufficiali dei massoni inglesi, spagnoli e italiani:

“Il Regno Unito ha registrato 209 casi di coronavirus e le prime morti per lo scoppio dell’infezione COVID-19. In un contesto di contese simile a quello che stiamo vivendo nel nostro paese, la Gran Loggia Unito d’Inghilterra, in amicizia con la Gran Loggia di Spagna, ha emesso un Guida con le raccomandazioni (link) per i suoi oltre 200.000 membri che si incontrano fisicamente in più di 7.000 Rispettabili Logge”.

La Grand Lodge raccomanda che “i membri considerino la possibilità di astenersi da qualsiasi contatto fisico” prima o dopo le riunioni. “Data la natura tattile di molti cerimonie, se tu o i candidati siete preoccupati di come possono svolgersi con un contatto fisico scarso o nullo, pur mantenendo il loro significato e impatto, potete anche considerare di

posticipare la cerimonia fino a quando la situazione non sarà migliorata”, suggerisce.

La Grand Lodge raccomanda di ridurre al minimo i trasporti collettivi di massa come autobus per i negozi, lavarsi le mani prima e dopo le riunioni è per 20 secondi con acqua calda, “se indossa o meno i guanti durante le cerimonie” e avvisa immediatamente il resto dei Fratelli se il Fratello o un membro della sua famiglia mostra segni di malattia. Al fine di ottemperare prontamente alle linee guida delle autorità sanitarie, la Gran Loggia informa che i segretari delle Logge mantengono il possesso fisico del registro delle presenze per contattare, in questo caso, i loro recenti contatti. La Gran Loggia inoltre anticipa che i contagi tra i massoni genereranno un’ondata di fratellanza. Per questo motivo, raccomanda di tenersi in contatto con lui per telefono o tramite SMS per monitorare il suo benessere”.

La Grande Loggia d’Italia sospende la sua Grande Assemblea.

“Il Grande Oriente d’Italia, in amicizia con la Gran Loggia di Spagna, ha annunciato la sospensione della sua Grande Assemblea, la cui celebrazione era prevista per il 5 aprile presso il Centro Congressi di Rimini. La decisione risponde alla conformità della massoneria italiana delle misure eccezionali decretate dal governo della Repubblica il 5 marzo per rallentare l’espansione del coronavirus, che includono la sospensione di tutti i tipi di eventi che coinvolgono la concentrazione di persone e non consentono una distanza di sicurezza di almeno un metro”.

Andrea TosiCronacaTopCoronavirus,Logge massoniche,Massoni
Le logge massoniche di Spagna e Italia sospendono la loro 'Grande Assemblea'. I massoni inglesi fanno raccomandazioni ai loro oltre 200 mila membri. Questi sono i comunicati ufficiali dei massoni inglesi, spagnoli e italiani: 'Il Regno Unito ha registrato 209 casi di coronavirus e le prime morti per lo scoppio...