L'atleta Donato Sabia è morto di Coronavirus, era ex campione europeo 800 metri.

Il corridore italiano Donato Sabia, ex campione europeo degli 800 metri al coperto, è morto questo mercoledì all’età di 56 anni a causa del nuovo coronavirus covid-19. Sabia è deceduta in un ospedale nella città di Potenza, nel sud Italia, dove è stato in terapia intensiva per diversi giorni. È stato riferito che è stato ricoverato nello stesso centro in cui suo padre era morto giorni prima.

Sabia è stato campione europeo nella gara indoor di 800 metri a Göteborg 1984 ed è stata due volte finalista nella stessa specialità alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 e Seoul 1988, dove ha segnato rispettivamente il quinto e il settimo risultato.

Il tempo fissato a Göteborg (1:43:88) rimane il terzo miglior risultato italiano nella categoria indoor da 800 metri.

Antonio VivesSportTopAtletica leggera,Coronavirus,Covid-19,Donato Sabia,Donato Sabia Morto,Europei Goteborg 1984,Olimpiadi,Olimpiadi Los Angeles 1984,Olimpiadi Seoul 1988
Il corridore italiano Donato Sabia, ex campione europeo degli 800 metri al coperto, è morto questo mercoledì all'età di 56 anni a causa del nuovo coronavirus covid-19. Sabia è deceduta in un ospedale nella città di Potenza, nel sud Italia, dove è stato in terapia intensiva per diversi giorni....