Caroline Herschel illustrazione d'epoca

Caroline Herschel, il cui vero nome completo è Caroline Lucretia Herschel, è stata un’astronoma, una matematica e una cantante lirica britannica di origine tedesca, vissuta a cavallo del 1800. Nata in Hannover (quando era sotto il dominio della Prussia) il 16 marzo del 1750, Google ha deciso di festeggiare il suo 266esimo anniversario dalla nascita con un doodle celebrativo, dove la protagonista viene mostrata intenta ad osservare le stelle cadenti con il suo telescopio.

Fu, probabilmente, la prima donna a scoprire una cometa, e non solo quella. Alla Herschel infatti viene attribuito il merito di aver scoperto sei stelle comete in totale. Eccole in ordine di scoperta: C/1786 P1 Herschel, 35P/Herschel-Rigollet, C/1790 A1 Herschel, C/1790 H1 Herschel, C/1791 X1 Herschel, C/1797 P1 Bouvard-Herschel.

Nel 1828 le è stata conferita la medaglia d’oro della Royal Astronomical Society, dalla quale, nel 1835, ricevette in riconoscimento del suo lavoro come astronoma, la nomenclatura di membro onorario: prima donna a conseguire questo titolo. Tre anni più tardi, nel 1838, divenne membro anche della Royal Irish Academy.

A Caroline Herschel sono stati dedicati un cratere sulla Luna, C Herschel, la cometa periodica 35P/Herschel-Rigollete, e l’asteroide 281 Lucretia. Nel 1846 il re di Prussia, suo Paese natale, le conferì la Medaglia d’Oro delle Scienze. La protagonista del doodle google di oggi muore in Hannover il 9 gennaio del 1848.

Andrea TosiScienzaTopAstronomia,Caroline Herschel,Doodle,Stella cometa
Caroline Herschel, il cui vero nome completo è Caroline Lucretia Herschel, è stata un'astronoma, una matematica e una cantante lirica britannica di origine tedesca, vissuta a cavallo del 1800. Nata in Hannover (quando era sotto il dominio della Prussia) il 16 marzo del 1750, Google ha deciso di festeggiare...