Scienziati pubblicano la prima Fotografia di un organismo Extraterrestre

ALIENI DALLO SPAZIO – Un team di ricercatori dell’Università di Sheffield e del Center for Astrobiology dell’Università di Buckingham, nel Regno Unito, hanno rilasciato l’inquietante fotografia di un organismo extraterrestre. Questo misterioso organismo è stato sottoposto a diverse analisi e test che lo postulano come la prima indicazione inequivocabile dell’esistenza della vita extraterrestre, ossia al di fuori del nostro pianeta.

Fotografato Organismo extraterrestre

Si tratta di una piccola struttura che gli esperti hanno chiamato “particella del drago“, con una lunghezza che non supera i 10 micrometri. Inoltre, secondo le informazioni degli esperti che l’hanno scoperto, rappresenta una “entità biologica” composta da carbonio e ossigeno, elementi essenziali per la vita in generale.

L’organismo extraterrestre è stato ottenuto grazie a una mongolfiera che è stata inviata nella stratosfera, a 27 chilometri sopra l’atmosfera terrestre. Grazie a questo oggetto è stato possibile raccogliere particelle spaziali durante una pioggia di meteoriti.

Gli esperti escludono ogni possibilità che questa particella abbia raggiunto lo spazio dal nostro pianeta. Pertanto, sono completamente sicuri che abbia avuto origine da qualche altra parte nell’Universo.

Scienziati pubblicano la prima Fotografia di un organismo Extraterrestre

Uno dei responsabili dell’indagine, lo scienziato e microbiologo Milton Wainwright, ha dichiarato che questa scoperta non solo dimostra l’esistenza di altre forme di vita al di fuori del pianeta Terra, ma rivela anche che ci sono altri organismi extraterrestri che spesso piovono sul nostro mondo.

Wainwirgt ha affermato che l’analisi scientifica della struttura mostra che è composta da carbonio e ossigeno. Non è possibile che questo sia un altro tipo di pezzo cosmico vulcanico. Tuttavia, lo scienziato ha ancora dei dubbi se questo sarebbe il caso di un organismo singolare, o se fa parte di qualche altro organismo più grande.

“Questi risultati potrebbero alterare per sempre la nostra percezione della vita e dell’evoluzione sulla Terra. Sarà necessario riscrivere i nostri libri di biologia”.

Questa scoperta conferma che le forme di vita esistono al di fuori della Terra. Ed è probabile che questo sia solo il primo passo verso la meta: trovare forme di vita avanzate al di fuori del nostro mondo. L’organismo extraterrestre continuerà a essere studiato e quindi gli esperti cercheranno di trovare forme di vita simili.

Fonte: Center for Astrobiology dell’Università di Buckingham.

Andrea TosiScienzaTopAlieni,Scoperta,Spazio UFO,Stratosfera,Vita extraterrestre
ALIENI DALLO SPAZIO - Un team di ricercatori dell'Università di Sheffield e del Center for Astrobiology dell'Università di Buckingham, nel Regno Unito, hanno rilasciato l'inquietante fotografia di un organismo extraterrestre. Questo misterioso organismo è stato sottoposto a diverse analisi e test che lo postulano come la prima indicazione inequivocabile...