Morata ha segnato il primo gol della Juventus contro il Siviglia in Champions.

La seconda vittoria consecutiva in Champions League ci mostra un’altra Juventus in Europa. Dopo aver battuto all’esordio il Manchester City (1-2 in Inghilterra), la formazione di Allegri ha battuto ieri sera il Siviglia con il risultato finale di due a zero. Marcatori dei gol sono stati Morata di testa al 41′ del primo tempo e di Zaza all’87’ in contropiede al termine di una grande volata da 40 metri. Ora i bianconeri conducono la classifica del Gruppo D a punteggio pieno dopo due giornate.

Quinto gol consecutivo in Champions per Alvaro Morata che ha cosi’ eguagliato il record di un personaggio storico come Alex Del Piero: “Sono felice per il gol, devo lavorare per farne anche in serie A. L’importante è che abbiamo vinto. L’intesa con Dybala? Non è tanto che giochiamo insieme, deve migliorare. Però andiamo d’accordo, ci frequentiamo con le famiglie anche fuori dal campo. Dobbiamo continuare a lavorare. L’importante questa sera era vincere e l’abbiamo fatto”.

Il commento di Simone Zaza a fine partita: “Ero appena entrato e ho cercato di sfruttare al meglio l’occasione. Il mio gol e’ merito soprattutto di Morata e Dybala visto che hanno corso per tutta la gara stancando i difensori avversari. Per me era la prima gara in Champions, il clima in questo periodo non era positivo. Domenica ci sara’ un’altra gara importante, il campionato non e’ finito e cosi’ come abbiamo perso dei punti possiamo recuperarli”.

L’argentino Paulo Dybala non ha segnato ma e’ stato uno dei migliori in campo assieme al colombiano Cuadrado: “Quando ho visto che Zaza andava da solo verso la porta ho sperato nel gol; con la seconda rete sapevamo di essere vicini alla vittoria. Abbiamo disputato una grande partita e la vittoria l’abbiamo meritata. Devo lavorare ancora tanto perche’ gioco in una squadra abituata da tanto tempo a vincere. Lavoriamo per disputare gare cosi’, vogliamo portare la Juve in alto e voglio continuare a disputare grandi prestazioni”.

Il tecnico del Siviglia Unai Emery in conferenza dopo la partita: “Stasera ci sono stati dei passi avanti, ma non sufficienti contro una squadra come la Juve. Effettivamente non abbiamo avuto molte occasioni da gol, ma alcuni miglioramenti nella squadra li ho visti. Il risultato e’ giusto. Dobbiamo continuare a migliorare e andare avanti sempre in questa crescita. Non abbiamo avuto occasioni da gol, conosciamo la forza della Juventus. Sullo 0-0 stavamo bene e abbiamo sofferto poco, ma la Juventus e’ una grande squadra e in difesa e’ molto forte. La Juve ha mostrato una grande forza difensiva. Ora dobbiamo guardare avanti. Abbiamo altre quattro sfide in Champions da cercare di giocare al meglio. Abbiamo una squadra nuova e possiamo ottenere risultati, migliorando. E’ un momento difficile, sono ottimista, ma l’ottimismo lo dimostriamo lavorando e con le prestazioni della squadra”.

Antonio VivesCalcioTopChampions League,Juventus,Juventus Siviglia,Morata,Simone Zaza
La seconda vittoria consecutiva in Champions League ci mostra un'altra Juventus in Europa. Dopo aver battuto all'esordio il Manchester City (1-2 in Inghilterra), la formazione di Allegri ha battuto ieri sera il Siviglia con il risultato finale di due a zero. Marcatori dei gol sono stati Morata di testa...