Piramide Antartide Basi Aliene UFO

SPAZIO UFO OVNIUna piramide in Antartide, che svetta nello spesso strato di ghiaccio del continente più disabitato e inospitale del pianeta, ripropone periodicamente interrogativi sulla sua origine e sul perché la sua struttura sia simile a quella delle Grandi Piramidi di Giza in Egitto. La simmetria e gli angoli distintivi della struttura alimentano le teorie delle civiltà extraterrestri e antiche, mentre le immagini satellitari hanno ulteriormente alimentato il dibattito.

Nella vastità ghiacciata dell’Antartide emerge questa struttura enigmatica che in realtà è una montagna con un nunatak piramidale che ha catturato l’immaginazione di molti. Sebbene la comunità scientifica sostenga che questa formazione sia semplicemente il risultato di processi geologici naturali, alcuni appassionati del paranormale teorizzano che potrebbe trattarsi di una presunta piramide in Antartide.

Davanti alle versioni che presuppongono l’esistenza di una base segreta per UFO costruita dai nazisti durante la seconda guerra mondiale, gli scienziati offrono altre spiegazioni.

La montagna si trova alle coordinate 79°58′39.25″S 81°57′32.21″W (guarda su google maps) e si trova nella parte meridionale della catena montuosa Ellsworth in Antartide. Eric Rignot, professore di Scienze del sistema Terra presso l’Università della California, ha spiegato a Livescience che l’immagine di Google Earth diventata popolare è proprio una montagna che assomiglia a una piramide.

Anche il dottor Mitch Darcy, geologo del Centro tedesco di ricerca per le geoscienze di Potsdam, ha spiegato che “la piramide dell’Antartide” fa parte di una catena montuosa lunga più di 400 km, quindi non sorprende la presenza di picchi rocciosi. fuori sul ghiaccio. Ha anche detto che è una coincidenza che questo particolare picco abbia quella forma.

Non è una forma complicata, quindi non è nemmeno una coincidenza speciale. Per definizione, è un nunatak, che è semplicemente un picco roccioso che sporge su un ghiacciaio o una calotta glaciale. Questo ha la forma di una piramide, ma ciò non lo rende una costruzione umana“, ha detto a IFLScience.

La Piramide Antartica e l’erosione

Sull’argomento è stato consultato dalla rivista Livescience anche Mauri Pelto, professore di scienze ambientali al Nichols College di Dudley, Massachusetts. Egli sottolinea che la struttura piramidale della montagna probabilmente si è originata a causa dell’erosione dovuta al gelo e al disgelo. Spiega che durante il giorno la neve o l’acqua riempiono le fessure della montagna e di notte, con le basse temperature, la neve ghiaccia e si espande, facendo allargare le fessure.

Questo processo di erosione da gelo e disgelo si ripete innumerevoli volte, portando alla formazione di fessure più grandi che possono eventualmente causare la rottura di sezioni rocciose. Pelto suggerisce che questo fenomeno abbia modellato altre montagne come il Cervino nelle Alpi. Inoltre sottolinea che l’uniformità nell’erosione di tre dei quattro lati indica una consistenza nel tipo di roccia.

I Monti Ellsworth, la catena montuosa più alta dell’Antartide, si estendono per 350 km e sono larghi 48 km. Questi si trovano all’interno della rivendicazione territoriale cilena e furono scoperti nel 1935 da Lincoln Ellsworth durante un volo transantartico dall’isola di Dundee alla piattaforma di ghiaccio di Ross.

Andrea TosiScienzaTopAntartide,catena montuosa Ellsworth,Mistero,Piramidi Antartide,piramidi di Giza,Spazio UFO,SPAZIO UFO OVNI,UFO Antartide
SPAZIO UFO OVNI - Una piramide in Antartide, che svetta nello spesso strato di ghiaccio del continente più disabitato e inospitale del pianeta, ripropone periodicamente interrogativi sulla sua origine e sul perché la sua struttura sia simile a quella delle Grandi Piramidi di Giza in Egitto. La simmetria e...