Pulizie Google contro gli account spam in YouTube

Se avete un canale di YouTube con un grande seguito, può essere che vi siate accorti di un drastico abbassamento di visite ai vostri filmati. Non preoccupatevi, perchè non che i vostri contenuti non piacciono più e i vostri seguitori siano passati ad un altro Youtuber.

Quello che sta succedendo è che Google ha deciso di passare alle maniere forti, facendo una grande pulizia. Vuole eliminare account inattivi di YouTube dai suoi database. Hanno calcolato che il processo di pulizia farà perdere fino al 2% di seguitori ai creatori di contenuti su YouTube.

La pulizia non è stata confermata in modo ufficiale, ma la reazione di alcuni YouTube è stata immediata. Alcuni hanno realizzato filmati su questo tema, ma la maggior parte di loro si sono lamentati su Twitter, dove l’informazione corre in tempo reale (veramente “real time”).

Non è la prima volta che una rete sociale fa “pulizie” nei suoi database. Probabilmente non è solo l’intenzione di liberare spazio sui loro server. È anche la volontà di pulire le statistiche e avvicinarle alla realtà. Nel 2014, Instagram ha fatto una pulizia simile dove alcuni famosi account hanno “perso” milioni di followers.

Antonio VivesTechTopGoogle,Spam,YouTube,YouTube Spam
Se avete un canale di YouTube con un grande seguito, può essere che vi siate accorti di un drastico abbassamento di visite ai vostri filmati. Non preoccupatevi, perchè non che i vostri contenuti non piacciono più e i vostri seguitori siano passati ad un altro Youtuber. Quello che sta succedendo...