Selena Gomez nella pubblicità dei nuovi smartphone. Cosa manca ai nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

E’ uscito un nuovo iPhone e un nuovo iPad. Prima di tutto i complimenti a Selena Gomez (nella foto) per partecipare al nuovo commerciale di Apple. I nuovi prodotti presentati nela Keynote di Apple, arrivano con nuova tecnologia 3D Touch, processori più potenti, fotocamera soffisticata, disegno più resistente, e uno stile che intende la pressione che vogliamo. Il nuovo iPhone 6S e iPhone 6S Plus, confrontati con i loro principali rivali (vedi immagine sotto), dimostrano come le specifiche di uno smartphone non sempre dimostrano tutte le sue qualità e tanto meno determinano il suo successo. In questa tavola vediamo le caratteristiche dei due iPhone assieme ad alcuni degli smartphonepiù rappresentativi del mercato attuale come il Sony Xperia Z5, il Galaxy Note 5, oppure il Moto X Style.

Manca qualcosa a questi stupendi giocattoli di Apple?

Dove sono i piccoli telefoni da 4″ di fascia alta? Diciamo che l’iPhone 5C è scomparso dalle scene e non sembra possa più tornare in commercio. Gli iPhone 5S verranno venduti nel loro modello basico negli Apple Store a 450 dollari, che con il cambio sfavorevole euro/dollaro, in Italia potrebbe costare di più. Il problema è che stiamo parlando di un telefono del 2013 con camera e processore molto inferiori rispetto all’iPhone 6S e, tra l’altro, senza tecnologia 3D Touch. C’è molta gente che tuttavia vuole telefoni piccoli (tipo da 4 pollici) nella fascia alta. Insomma Apple dovrebbe avere un prodotto che faccia concorrenza al Sony Xperia Z5 Compact.

Prezzi alti per una memoria limitata. I due nuovi telefoni iPhone 6S e iPhone 6S Plus verranno venduti a 700 e 800 dollari, con una memoria limitata a 16 GB. Apple ha spiegato che è un beneficio limitato perchè si sono focalizzati nel dedicare risorse in altre caratteristiche più importanti. Ricordiamo però che questi nuovi modelli registrano video a 4K. Il modello base dovrebbe essere quello da 32 GB con queste caratteristiche.

Cosa manca ai nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

Due parole sulla batteria dei nuovi iPhone e iPad Pro. Fondamentalmente rimangono con lo stesso livello di autonomia dei predecessori, nonostante che l’Apple A9/A9X è un processore più efficiente. Con iPhone 6S possiamo arrivare fino a 11 ore di riproduzioni di video HD, mentre con iPhone 6S Plus fino a 14 ore. Con l’iPad Pro fino a 10 ore. Sembra quindi che siano state sacrificate molte comodità per fare questi telefoni con una paio di millimetri più grossi e qualche grammo di peso in più.

Perchè non ci sono con il colore nero? Bello il colore oro rosa oppure il grigio spaziale. E il nero? L’elegante iPhone 5 aveva riscosso un ottimo successo con il colore nero.

Cosa manca ai nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

Non sono pochi i pixel? L’iPhone 6S ha una schermata 1334 x 750 pixel. L’iPhone 6 Plus ha una schermata 2208 x 1242 pixel per ridimensionare la risoluzione 1920 x 1080. Dobbiamo dire che con 326 e 401 pixel per pollice sono semplicemente al di sotto della concorrenza. Il Galaxy S6 concentra 577 pixel per pollice in uno schermo di 5,1.

Per non parlare poi dell’assenza della resistenza all’acqua, la ricarica wi-fi, l’altavoce più potente, microfoni ad alto spettro, il video OLED. Ci siamo dimenticati qualcos’altro? Veramente siete disposti a spendere così tanto per uno smartphone così limitato (secondo noi) solo perchè si chiama “iPhone”?

Antonio VivesTechTopApple,iPhone,iPhone 6S,iPhone 6S Plus
E' uscito un nuovo iPhone e un nuovo iPad. Prima di tutto i complimenti a Selena Gomez (nella foto) per partecipare al nuovo commerciale di Apple. I nuovi prodotti presentati nela Keynote di Apple, arrivano con nuova tecnologia 3D Touch, processori più potenti, fotocamera soffisticata, disegno più resistente, e...