Walter Leeb: Interferometria stellare, Rilevazione ottica di pulsar e ricerca di intelligenza extraterrestre.

ALIENI – Extraterrersti in contatto dallo Spazio? Forse non ce ne siamo semplicemente accorti. E’ una ipotesi che si sta facendo prepotentemente strada negli ambienti scientifici. Gli ipotetici alieni potrebbero comunicare con noi con un metodo più semplice, segnali di luce, magari laser (Space Laser Communication Systems). E’ la suggestiva ipotesi su cui si fonda il “Teorema Leeb”.

Walter Leeb della “Vienna University of Technology” (Università Tecnica di Vienna), mette in risalto come bisognerebbe monitorare i segnali cosmici luminosi di una particolare categoria: questi ultimi, seppur di intensità debole potrebbero giungere attraverso ritmi regolari e soprattutto ripetitivi. Un codice insomma, neanche più di tanto complesso o innovativo.

All’inizio, la sua ricerca nel campo delle comunicazioni ottiche era dominata da una cooperazione con l’Agenzia spaziale europea (ESA). Era diretta verso collegamenti laser intersatelliti e da terra a satellite e incluso Sistemi di comunicazione laser spaziale, Modulazione laser, Ricevitori ottici (eterodina / omodina / EDFA preamplificati), Doppler wind lidar, Antenne a matrice ottica, Collegamenti di comunicazione ottica a piattaforme di alta quota (HAP), Distribuzione quantistica delle chiavi usando fotoni aggrovigliati.

Recentemente Walter Leeb sta studiando anche circuiti stampati ottici, Interferometria stellare, Rilevazione ottica di pulsar e ricerca di intelligenza extraterrestre.

Andrea TosiScienzaTopAlieni,Contatto alieno,Intelligenza extraterrestre,Ipotesi Aliena,Linguaggio extraterrestre,Pulsar,Radioastronomia,Spazio,Spazio UFO,SPAZIO UFO OVNI
ALIENI - Extraterrersti in contatto dallo Spazio? Forse non ce ne siamo semplicemente accorti. E' una ipotesi che si sta facendo prepotentemente strada negli ambienti scientifici. Gli ipotetici alieni potrebbero comunicare con noi con un metodo più semplice, segnali di luce, magari laser (Space Laser Communication Systems). E’ la...