Streaming illegale di calcio e cinema: oscurati altri 152 siti internet.

Sequestrati e quindi oscurati 152 siti internet che trasmettevano illegalmente partite di calcio gratis e film del cinema in streaming. La decisione è arrivata dal Tribunale di Roma, attraverso il gip Alessandra Boffi. COme era già successo per Rojadirecta il decreto di sequestro è giunto ad alcuni provider utili per l’accesso ad internet in Italia.

Secondo il giudice i siti “pirata” individuati violano le norme a tutela del diritto d’autore. Il procedimento era stato aperto il 17 ottobre scorso a seguito “della comunicazione della notizia di reato del Nucleo Speciale per la radiodiffusione e l’editoria della Guardia di Finanza a tutela degli enti titolari dei programmi diffusi”.

Nella lista nera, consultabile per completo in questo elenco in pdf, sono finiti siti come arenavision.in, bayernstream.com, tuttosportweb.com, streamingindiretta.com, livesoccervideo.com, roja-directa.eu, direttacalciostreaming.blogspot.it, cinemagratis.eu, altadefinizione.video, www.ucciocalcio.tv, www.streamingcalciodiretta.it, www.tantifilm.tv e www.rojadirecta.tv.

Federica SantoniCronacaTopCinema Streaming,Film Streaming,Streaming,Streaming Calcio,Streaming illegale
Sequestrati e quindi oscurati 152 siti internet che trasmettevano illegalmente partite di calcio gratis e film del cinema in streaming. La decisione è arrivata dal Tribunale di Roma, attraverso il gip Alessandra Boffi. COme era già successo per Rojadirecta il decreto di sequestro è giunto ad alcuni provider utili...