Solstizio di estate

Il 21 giugno segna l’inizio della stagione dell’estate. Si tratta di un giorno molto atteso da tutti in quanto simboleggia l’inizio delle vacanze, del bel sole, della spiaggia. Ovviamente meteo pazzo permettendo. Il solstizio viene definito in astronomia come il momento in cui il Sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima. Un fenomeno dovuto alla inclinazione dell’asse di rotazione terrestre rispetto all’eclittica.

Tra le curiosità da sapere, vi è quella relativa al Sole di mezzanotte. Nelle località comprese tra i circoli polari e i poli il Sole rimane tutto il giorno sopra l’orizzonte durante l’estate. La durata di questo fenomeno dipende dalla latitudine: ai 90° di latitudine (ossia ai poli) il Sole non tramonta per metà dell’anno, a 80° per 71 giorni consecutivi, a 70° per 65 giorni. Il solstizio d’estate è l’unico giorno in cui il Sole non tramonta per le località poste sul circolo polare (ubicate a 66° 33′ 38″ di latitudine), latitudine limite inferiore di visibilità del fenomeno.

Come ogni anno, poi, Google ha voluto celebrare questo giorno pubblicando un doodle nella sua home page.

Mr G ha scelto una animazione fatta da gelati che si sciolgono per il caldo. Il secondo gelato a partire dalla sinistra, quello che rappresenta la prima lettera “o” del logotipo, si gira tutto felice, ma si rende presto conto che tutti i gelati si stanno sciogliendo e quindi di rigira nuovamente.

Valentina ContiLifeStyleTopDoodle,Estate,Solstizio di estate
Il 21 giugno segna l'inizio della stagione dell'estate. Si tratta di un giorno molto atteso da tutti in quanto simboleggia l'inizio delle vacanze, del bel sole, della spiaggia. Ovviamente meteo pazzo permettendo. Il solstizio viene definito in astronomia come il momento in cui il Sole raggiunge, nel suo moto...