Rc auto, dal 18 ottobre via a verifiche digitali

Stop al contrassegno assicurativo sul parabrezza dell’auto. Dal 18 ottobre infatti il controllo della copertura verrà effettuato con la verifica della targa dell’autoveicolo, quando sarete fermati nei posti di blocco delle Forze dell’Ordine. Non solo, i controlli potranno essere effettuati anche con i dispositivi di controllo a distanza come i tutor, gli autovelox e le telecamere posizionate in prossimità dei varchi ZTL. In questo modo i controlli saranno effettuati automaticamente e in tempo reale dalla vostra targa al registro delle polizze assicurative RC Auto.

Con questo provvedimento si spera di ridurre a zero le truffe ai danni delle compagnie assicurative, in quanto si potrà verificare velocemente quali veicoli sono in regola e quali circolano senza copertura, in modo da contrastare l’evasione assicurativa praticamente in diretta.

Federica SantoniItaliaAssicurazione auto,Auto,Rc Auto
Stop al contrassegno assicurativo sul parabrezza dell’auto. Dal 18 ottobre infatti il controllo della copertura verrà effettuato con la verifica della targa dell'autoveicolo, quando sarete fermati nei posti di blocco delle Forze dell'Ordine. Non solo, i controlli potranno essere effettuati anche con i dispositivi di controllo a distanza come...