Faglia di Sant'Andrea pronta a causare un Super Terremoto, il famoso Big One.

La Faglia di Sant’Andrea è pronta a causare un grave terremoto“, afferma Thomas Jordan, direttore del Centro sismico della California meridionale.

Lo scienziato ha menzionato nel 2017 che l’ultima volta che questa faglia ha avuto una grande attività è stato nel 1857 nel sud della California, quando un terremoto di 7,9 gradi si è esteso su 280 chilometri.

Da allora, la Faglia di Sant’Andrea è stata calma e piena di energia che potrebbe essere rilasciata in qualsiasi momento, causando uno dei cosiddetti megaterremoti.

Gli scienziati hanno detto dopo alcuni studi che, ogni 100 anni, le placche regolano e rilasciano la forza sottomessa tra loro, nel frattempo la tensione si accumula per un secolo in questa faglia.

Sta arrivando il Big One: Faglia di Sant'Andrea pronta a causare un Megaterremoto.

Secondo i calcoli degli esperti, un terremoto di grande entità viene registrato, in media, ogni 100-120 anni. Il più forte terremoto nella storia della California è stato di 7,9 gradi ed è stato registrato 162 anni fa, il 9 gennaio 1857, a Fort Tejon, a nord della contea di Los Angeles. A causa della zona scarsamente popolata, il terremoto ha lasciato solo una vittima.

Thomas Jordan ha fatto notare, al Los Angeles Times, che esiste la possibilità che la tensione della Faglia di Sant’Andrea generi un terremoto di magnitudo 8 sulla scala Richter.

Megaterremoto Faglia di Sant'Andrea, americani aspettano il famoso Big One.

Nel caso in cui accadesse, agiterebbe per 2 minuti nel sud della California, nelle valli di Coachella e Antelope, Inland Empire, e la cosa più preoccupante è che avrebbe un impatto pure su Los Angeles, la città più popolata degli Stati Uniti.

A peggiorare le cose, gli scienziati concentrano la loro attenzione sulla parte meridionale della Faglia di Sant’Andrea, dal momento che un terremoto non ha origine lì da quasi 300 anni. Periodo confermato anche attraverso recenti studi geologici scoperti: ogni 150 anni si genera un mega-terremoto.

L’USGS degli Stati Uniti ha pubblicato un rapporto nel 2008 in cui si specifica che un terremoto di oltre 7 gradi di magnitudo nella parte meridionale della Faglia di Sant’Andrea, potrebbe provocare quasi 2 mila morti e 50 mila feriti.

Andrea TosiEsteriScienzaTopFaglia di Sant'Andrea,MegaTerremoto,Terremoto
'La Faglia di Sant'Andrea è pronta a causare un grave terremoto', afferma Thomas Jordan, direttore del Centro sismico della California meridionale. Lo scienziato ha menzionato nel 2017 che l'ultima volta che questa faglia ha avuto una grande attività è stato nel 1857 nel sud della California, quando un terremoto di...