Vulcano Ubinas erutta in Per

Giovedì mattina si è verificata un’esplosione del vulcano Ubinas in Perù, che ha causato l’emissione di cenere fino a un’altitudine di 3 km. La cenere ha raggiunto la città di Arequipa e ha avuto un impatto sull’allevamento di camelidi e sulle fonti d’acqua. Il governo peruviano ha dichiarato lo stato di emergenza in alcuni distretti a causa del pericolo eruttivo del vulcano.

Vulcano Ubinas: Eruzione vulcanica in Perù

Nella mattinata di giovedì si è verificato un nuovo scoppio del vulcano Ubinas nella regione di Moquegua, in Perù, dove le autorità hanno segnalato che la cenere ha raggiunto un’altitudine di 3 km.

L’Istituto Geologico, Minerario e Metallurgico (Ingemmet) in una nota: “Dopo l’esplosione, la colonna eruttiva, composta da gas e cenere, ha raggiunto un’altitudine di 3 km sopra il cratere”.

La nube di cenere ha raggiunto la città di Arequipa, tanto che alcuni distretti si sono svegliati coperti dalla polvere.

“Uno dei principali effetti sarà l’inquinamento dei pascoli naturali e delle fonti d’acqua, in un’area dove l’allevamento di camelidi è l’attività economica più importante”, ha avvertito l’Ingemmet.

All’inizio del mese, il governo peruviano ha dichiarato lo stato di emergenza per 60 giorni in alcuni distretti del dipartimento di Moquegua a causa del pericolo imminente del processo eruttivo del vulcano Ubinas.

Federica SantoniEsteriBreaking NewsTopAllevamento camelidi,Eruzione vulcanica,Perù,Terremoto,Terremoto Perù,Vulcano,Vulcano Perù,Vulcano Ubinas
Giovedì mattina si è verificata un'esplosione del vulcano Ubinas in Perù, che ha causato l'emissione di cenere fino a un'altitudine di 3 km. La cenere ha raggiunto la città di Arequipa e ha avuto un impatto sull'allevamento di camelidi e sulle fonti d'acqua. Il governo peruviano ha dichiarato lo...