Terremoto M6.5 in Nevada di ieri: Faglia responsabile sconosciuta prima [INGV Terremoti].

Il forte terremoto di magnitudo 6,5 registrato ieri, 15 maggio in Nevada (Stati Uniti), alle 11:03 UTC (le 13:03 in Italia) ha attirato l’attenzione di INGV Terremoti che ha indagato sullafaglia che lo ha rovocato.

L’evento sismico è avvenuto in una zona di deformazione nota (la Walker Lane Zone), che corre parallela al confine tra California e Nevada. La faglia responsabile dell’evento non era tra quelle note; si tratta di una faglia quasi verticale che taglia la crosta superiore della placca Nord-Americana.

L’allineamento delle numerose repliche (aftershocks) registrate finora fa pensare che la faglia sia orientata circa est-ovest e si sia attivata con un movimento trascorrente sinistro. Fortunatamente il terremoto è avvenuto in una regione desertica e non ha quindi prodotto danni, a parte qualche frattura delle rare strade presenti nella regione, come si vede nella fotografia di copertina. La località più vicina è Tonopah, una cittadina di 2000 abitanti, posta a 56 km dall’epicentro.

Andrea TosiEsteriTopINGV Terremoti,Nevada,Repliche Terremoto,Sentito il Terremoto,Stati Uniti,Terremoto,Terremoto Nevada,Terremoto Oggi,Terremoto Stati Uniti,Terremoto USA,Ultime Notizie Terremoto,Ultimora Terremoto
Il forte terremoto di magnitudo 6,5 registrato ieri, 15 maggio in Nevada (Stati Uniti), alle 11:03 UTC (le 13:03 in Italia) ha attirato l'attenzione di INGV Terremoti che ha indagato sullafaglia che lo ha rovocato. L'evento sismico è avvenuto in una zona di deformazione nota (la Walker Lane Zone), che...