Nostradamus dei Balcani: brutte notizie di Baba Vanga sulla Terza Guerra Mondiale

Avete mai sentito parlare di Baba Vanga? È stata una famosa veggente bulgara (nata in Macedonia), conosciuta anche come “Nostradamus dei Balcani“. Ha lasciato alcune delle sue visioni sul conflitto in Siria, sull’attacco con armi chimiche e lo scoppio della terza guerra mondiale, con conseguenze disastrose.

Recentemente Horacio Villegas, un chiaroveggente noto a livello mondiale per aver previsto l’elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti d’America già nel 2015, ha annunciato questa guerra, incluso di data d’inizio (13 maggio 2017) e di fine. Adesso hanno ripreso le parole della mistica morta l’11 agosto del 1996 a Sofia in Bulgaria, che ha parlato del 45° presidente degli Stati Uniti, il quale sarebbe stato colui che avrebbe scatenato la Terza Guerra Mondiale. Sì, Donald Trump è il 45° presidente degli Stati Uniti.

> Donald Trump ora controlla i codici nucleari: Si avverano le Profezie di Nostradamus?

Baba Vanga, nata Vangelija Pandeva Dimitrova e coniugata Gušterova, è nata nel 1911 a Strumica, Macedonia. A 12 anni, incredibilmente si è trovata nel bel mezzo di un tornado, i cui venti l’hanno scaravanteta a una distanza di 400 metri. Sopravvisse, ma la polvere del vento si è incastrata negli occhi, cosa che gradualmente le hanno fatto perdere la vista. Da qui cominciò ad avere visioni, come le manifestazioni di alcuni “esseri” o “presenze” che le rivelavano cose sulla gente.

La vita di ogni persona che si trova di fronte a me, come un film, e che mi racconta dalla nascita fino al giorno della sua morte“.

A 16 anni ha iniziato a raccontare le sue profezie. Tra una delle più memorabili è stata quella nella quale segnalava che i “fratelli americani sarebbe stati attaccati da uccelli d’acciaio”. Poi è arrivato l’attacco alle Torri Gemelle.

Inoltre, si assicura che Baba Vanga ha predetto l’inizio e la fine della Seconda Guerra Mondiale, la morte della principessa Lady D, la prestroika in Russia, l’affondamento del sottomarino russo Kursk, il Brexit, tra le altre cose. 85% delle sue profezie si avverarono.

Tra le profezie di Baba Vanga ci sono anche alcune che fanno venire i brividi a pensare ai fatti recenti della nostra storia. “Estremisti musulmani invaderanno l’Europa”, e questo movimento disse avrebbe cominciato nel 2010, anno in cui iniziò proprio la cosiddetta “primavera araba“.

Ha anche detto che ci sarebbero stati problemi in Siria: “I musulmani useranno le armi chimiche contro gli europei“. Questo ci ricorda l’attacco con il gas sarin, che presumibilmente ha ordinato il presidente siriano, anche se la maggior parte hanno indicato gli Stati Uniti come il vero colpevole.

> 10 profezie di Nostradamus già avverate

Il 45° Presidente degli Stati Uniti “farà cadere il paese” e questo presidente è Donald Trump, che ha già ordinato un attacco missilistico contro la Siria. Cosa che potrebbe innescare una guerra con armi nucleari, quello che ha detto Baba Vanga:

Lascierà il continente (Europa) quasi vuoto. Una terra desolata, quasi del tutto priva di vita“.

Baba Vanga evidenziò anche che molte persone moriranno di cancro della pelle a causa dell’uso di armi chimiche.

La profetessa Baba Vanga ha detto che “il conflitto tra Nord e Sud è destinato a peggiorare”, cosa che molti temono nell’osservare la situazione del conflitto tra la Corea del Nord e la Corea del Sud.

> Trump e Nord Corea verso la Guerra, come nella Profezia di Nostradamus

Le profezie di Baba Vanga Nostradamus dei Balcani

Tutto questo porterebbe l’Europa a diventare nel 2043 un califfato arabo. Nel 2076 tornerebbe poi il Comunismo. Nel 3005 l’uomo arriverà su Marte. Dopo un processo di caos, rivoluzioni, fasi di calma, finalmente, l’universo verrà distrutto nel 5079. Abbiamo tempo no?

Andrea TosiLifeStyleTopBaba Vanga,Donald Trump,Guerra Mondiale,Nostradamus,Profezie
Avete mai sentito parlare di Baba Vanga? È stata una famosa veggente bulgara (nata in Macedonia), conosciuta anche come 'Nostradamus dei Balcani'. Ha lasciato alcune delle sue visioni sul conflitto in Siria, sull'attacco con armi chimiche e lo scoppio della terza guerra mondiale, con conseguenze disastrose.Recentemente Horacio Villegas, un...