nasa presenta team scientifico per studiare fenomeni ufo

La NASA ha rivelato venerdì scorso ai 16 membri del suo team scientifico che condurrà uno studio sui fenomeni aerei non identificati (FANI), popolarmente conosciuti come UFO, o oggetti volanti non identificati. L’indagine di nove mesi inizia questo lunedì e porterà a un rapporto che sarà messo a disposizione del pubblico a metà del prossimo anno, in conformità con “i principi di trasparenza, apertura e integrità scientifica”.

Il team, composto da “scienziati leader mondiali, professionisti dei dati e dell’intelligenza artificiale ed esperti di sicurezza aerospaziale“, esaminerà le osservazioni passate fatte da enti governativi civili, dati commerciali e altre fonti, oltre a sviluppare meccanismi per essere in grado di analizzare i dati di eventi

futuri.

Gli esperti includono l’ex astronauta della NASA Scott Kelly, il vicedirettore esecutivo per la prevenzione e la ricerca degli incidenti Warren Randolph, la giornalista scientifica e collaboratrice della rivista National Geographic Nadia Drake e l’oceanografa biologica Paula Bontempi.

Il funzionario della NASA responsabile del coordinamento dello studio è Daniel Evans, vice amministratore per la ricerca nella direzione della missione scientifica dell’agenzia, mentre il team sarà guidato da David Spergel, presidente della Simons Foundation.

Come spiegato nel comunicato, i FANI sono di interesse sia per la sicurezza nazionale che per la sicurezza aerea, quindi l’obiettivo dello studio è rilevare quali possibili dati potrebbero essere raccolti in futuro per discernere scientificamente la natura di questi fenomeni.

Esplorare l’ignoto nello spazio e nell’atmosfera è al centro di ciò che siamo alla NASA”, ha affermato Thomas Zurbuchen, amministratore associato per la direzione della missione scientifica a Washington. Ha poi concluso:

“Capire i dati che abbiamo sui fenomeni aerei non identificati è fondamentale per aiutarci a trarre conclusioni scientifiche su ciò che sta accadendo nei nostri cieli”.

Andrea TosiEsteriTopAvvistamenti UFO,Fenomeno UFO,NASA,Spazio UFO,SPAZIO UFO OVNI
La NASA ha rivelato venerdì scorso ai 16 membri del suo team scientifico che condurrà uno studio sui fenomeni aerei non identificati (FANI), popolarmente conosciuti come UFO, o oggetti volanti non identificati. L'indagine di nove mesi inizia questo lunedì e porterà a un rapporto che sarà messo a disposizione...