Entro alcuni milioni di anni il Sole morira' all'istante

La vita del Sole e di altre stelle simili, arrivano alla loro fine con una poderosa e istantanea esplosione. Smentita la teoria secondo cui, invece, la vita di questi corpi celesti avviene con una lenta formazione di una nebulosa planetaria. E’ la conclusione alla quale sono arrivati i componenti di un team di astronomi dell’Istituto di Astrofisica di Andalucia in Spagna.

Scienziati hanno pubblicato uno studio nella rivista Astrophysical Journal dove in sostanza dichiarano che “entro alcuni milioni di anni, il Sole finira’ le risorse di combustibile nucleare e si gonfiera’ fino a diventare un gigante rosso, espulsando gran parte della sua massa. Il risultato finale sara’ una nana bianca circondata da una brillante nebulosa planetaria”.

Dopo le osservazioni fatte sulla moribonda stella IRAS 15103-5754, nella costellazione del Compasso, gli astronomi in Spagna hanno invece scoperto che astri simili al Sole non sperimentano una lunga agonia, caso mai muoiono all’istante, in termini astronomici: “nonostante il fatto che le stelle di meno di 10 masse solari soffrano questo cambio, non abbiamo ancora molti dettagli di questa breve pero’ importante tappa finale nella loro

vita”, hanno precisato.

Andrea TosiScienzaTopAstrofisica,Sole,Spazio
La vita del Sole e di altre stelle simili, arrivano alla loro fine con una poderosa e istantanea esplosione. Smentita la teoria secondo cui, invece, la vita di questi corpi celesti avviene con una lenta formazione di una nebulosa planetaria. E' la conclusione alla quale sono arrivati i componenti...