Iceball, nuovo pianeta scoperto dalla NASA simile a Gaia

È stato scoperto il pianeta Iceball. Gli scienziati hanno scoperto un nuovo pianeta con la massa della Terra, orbitando la stella alla stessa distanza con la quale Gaia gira attorno al Sole. Il pianeta è probabilmente troppo freddo per essere abitabile con la vita come la conosciamo, in quanto la sua stella è più debole del Sole. Ma la scoperta aiuta ad una migliore comprensione degli scienziati sui tipi di sistemi planetari che esistono oltre il nostroi.

Questo “pianeta di ghiaccio” è il pianeta con la massa più bassa mai trovato prima, attraverso il microlensing (nuova tecnica d’indagine per rilevare il mondo alieno). Una tecnica che facilita la scoperta di oggetti lontani usando le stelle di sfondo come torce elettriche. Quando una stella attraversa precisamente di fronte a una stella luminosa in background, la gravità della stella in primo piano concentra la luce della stella di sfondo, rendendola più luminosa. Un pianeta in orbita dell’oggetto in primo piano può causare un ulteriore rimbalzo nella luminosità della stella. Nel caso di Iceball, il “blip” è durato solo poche ore. Questa tecnica ha trovato gli esopianeti conosciuti più lontani dalla Terra e può rilevare pianeti a bassa massa che sono sostanzialmente più lontani dalle loro stelle rispetto alla Terra con il nostro sole.

Andrea TosiScienzaTopEsopianeti,Esopianeti simili alla Terra,Microlensing,NASA,Scoperta NASA
È stato scoperto il pianeta Iceball. Gli scienziati hanno scoperto un nuovo pianeta con la massa della Terra, orbitando la stella alla stessa distanza con la quale Gaia gira attorno al Sole. Il pianeta è probabilmente troppo freddo per essere abitabile con la vita come la conosciamo, in quanto...