Tragedia meteo in India: oltre 1700 vittime per l'ondata di caldo

MUMBAI (INDIA) – Non si ferma il numero di vittime in India causato dall’eccezionale ondata di caldo che ha colpito il paese dal 18 maggio. Sono ormai oltre 1700 i morti in India, un numero record che non si registrava da oltre 20 anni.

Lo Stato di Andhra Pradesh e’ quello piu’ colpito, qui si e’ raggiunta la temperatura di 47 gradi facendo registrare 1334 vittime dal 18 maggio. Negli ospedali e’ allarme. I dottori denunciano in questo modo l’emergenza: “le corsie sono completamente piene”. Anche la capitale Nuova Delhi è stata colpita da un caldo soffocante, con temperature record, che hanno sciolto l’asfalto (nella foto).

Valentina ContiEsteriTopAsfalto sciolto,Caldo,India,Meteo,Mumbai,New Delhi
MUMBAI (INDIA) - Non si ferma il numero di vittime in India causato dall'eccezionale ondata di caldo che ha colpito il paese dal 18 maggio. Sono ormai oltre 1700 i morti in India, un numero record che non si registrava da oltre 20 anni. Lo Stato di Andhra Pradesh...