Tutto e’ terminato bene per la navetta Soyuz TMA 17M la quale ha raggiunto con successo la Stazione spaziale internazionale (Iss) portando in orbita tre astronauti. L’equipaggio e’ formato dal russo Oleg Kononenko, dallo statunitense Kjell Lindgren e dal giapponese Kimiya Yui. La loro missione in orbita durera’ 163 giorni.

La navetta Soyuz TMA 17M e’ stata lanciata dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan. Il lancio e’ avvenuto con 2 mesi di ritardo a causa di un malfunzionamento di un razzo russo, la navicella spaziale Progress M-27M, carico di rifornimenti precipitato lo scorso maggio. La navetta ha completato con successo la manovra di aggancio.

Andrea TosiScienzaAstronauti,Soyuz,Spazio,Stazione Spaziale
Tutto e' terminato bene per la navetta Soyuz TMA 17M la quale ha raggiunto con successo la Stazione spaziale internazionale (Iss) portando in orbita tre astronauti. L'equipaggio e' formato dal russo Oleg Kononenko, dallo statunitense Kjell Lindgren e dal giapponese Kimiya Yui. La loro missione in orbita durera' 163...