Insigne illude il Napoli, poi il Real Madrid segna tre gol

Il Napoli ha perso 3-1 al Bernabeu contro il Real Madrid. Ottimi primi 20 minuti dei ragazzi di Sarri che passano in vantaggio dopo soli 8 minuti con una invenzione di Insigne. La mancanza di intermediari nella tre quarti fuori area ha permesso al Real di creare le azioni che hanno portato ai suoi gol. È così che al 18′ Daniel Carvajal, senza essere contrastato, effettua il cross vincente per la testa di Benzema che pareggia.

Nella ripresa un vistoso calo di tensione azzurro con errori in aumento anche sotto porta come una incredibile occasione sprecata da Mertens e un gol annullato a Callejon per posizione di fuorigioco. Come dicevamo è mancata l’ostruzione nella tre quarti d’attacco del Real. Ed ecco allora che al 49′ Toni Kroos finalizza in rete un assist all’indietro di Cristiano Ronaldo.

Sul 2-1 il Napoli fa fatica a riprendersi e pochi minuti più tardi, al 54′, Casemiro si inventa un favoloso tiro al volo (sempre dalla tre quarti) che supera Reina per il 3-1. Un gol tremendo che lascia senza parole anche il compagno di squadra Morata in panchina.

Nei minuti finali entra anche Milik ma non è servito a cambiare il risultato. La partita di ritorno Napoli Real Madrid al San Paolo si giocherà martedì 7 marzo alle 20:45.

Nell’altra partita di oggi degli ottavi di Champions, il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti ha battuto l’Arsenal 5-1 (primo tempo 1-1), ipotecando seriamente il passaggio ai quarti di finale.

Il tabellino di Real Madrid Napoli 3-1

Marcatori Gol: 8’ Insigne (N), 19’ Benzema (R), 49’ Kroos (R), 54’ Casemiro (R).

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Ramos (Dal 71’ Pepe), Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; James Rodriguez (Dal 76’ Lucas Vazquez), Benzema (Dal 82’ Morata), Cristiano Ronaldo. Allenatore Zidane.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (Dal 75’ Allan), Diawara, Hamsik (Dall’84’ Milik); Callejon, Mertens, Lorenzo Insigne. Allenatore Sarri.

Arbitro: Skomina (Slo). Ammoniti: Ramos, Zielinski, Modric, Mertens.

Aggiornamento Diretta Real Madrid Napoli. Il Napoli ha chiuso il primo tempo in casa del Real Madrid con il risultato di 1 a 1. All’8′ Lorenzo Insigne (foto) si inventava un gol da genio anticipando di prima il portiere Navas che stava rientrando in porta.

Al 18′ pareggia con un colpo di testa Benzema (video). Nel finale lo stesso Benzema colpiva la parte esterna del palo, anticipando Reina in uscita. Partita spettacolare e risultato abbastanza giusto in questa prima parte.

Aggiornamento Diretta Real Madrid Napoli. Le formazioni ufficiali al Bernabeu. Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Modric, Kroos, Casemiro; James Rodriguez, Benzema, Ronaldo. A disposizione: Kiko Casilla, Pepe, Nacho, Kovacic, Lucas V, Morata, Isco. Allenatore Zidane​. Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik, Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Rafael, Maggio, Maksimovic, Jorginho, Allan, Giaccherini, Milik. Allenatore Sarri. Il Napoli giocherà in maglia nera (foto).

Diretta Real Madrid Napoli streaming video

Ottavi di finale di Champions League, partita di andata. Al Bernabeu si gioca Real Madrid Napoli (foto) per una delle sfide più emozionanti tra due squadre che stanno offrendo il miglior calcio continentale in questo ultimo periodo. Di seguito una breve presentazione, formazioni e poi vi diremo come vedere Real Madrid Napoli streaming.

Con un sorteggio non molto fortunato il Napoli dovrà vedersela contro un Real Madrid nel quale il pallone d’oro Cristiano Ronaldo sarà regolarmente nel tridente con Benzema e Lucas Vazque. Il Real approda alla fase a eliminazione diretta di Champions per la 20a stagione di fila che rappresenta un record in questa competizione. La squadra di Sarri è invece imbattuta in trasferta in questa Champions League (con due vittorie e un pareggio), mentre l’unica sconfitta è arrivata al San Paolo contro il Besiktas.

Le due squadre si ritrovano al Santiago Bernabeu dopo 20 anni: l’unico e ultimo doppio confronto, vinto dal Real Madrid (le immagini di quella partita a fondo articolo). È una partita tutta da vedere in quanto il Napoli sta attraversando un periodo magico e che arriva dal facile 2-0 sul Genoa (con i gol di Zielinski e Giaccherini). Una vittoria che rappresenta l’undicesimo successo nelle ultime 13 partite del Napoli che nelle prossime settimane dovrà anche affrontare la doppia semifinale di Coppa Italia con la Juventus.

Dove vedere la partita Real Madrid Napoli in streaming e tv

Possiamo vedere Real Madrid Napoli sui canali digitali di Premium Sport in esclusiva, anche in alta definizione. Fischio d’inizio dell’arbitro Damir Skomina (Slovenia) alle ore 20:45 di oggi mercoledì 15 febbraio 2017. Gli abbonati ai pacchetti calcio di Mediaset potranno vedere Real Madrid Napoli diretta streaming attraverso l’app online di Premium Play e Premium Online, disponibile per computer, tablet e smartphone.

La partita non viene trasmessa in chiaro su Canale 5. Diretta live in radiocronaca con Radio Rai 1. Provate inoltre a cercare Real Madrid Napoli su Youtube e Facebook, chissà che riusciate a vederla in chiaro. E allora? Pronti per vedere la diretta streaming?

Le probabili formazioni di Real Madrid Napoli

Formazione sicuramente fatta, secondo quanto riportato da TuttoNapoli, per nove undicesimi per Maurizio Sarri. Solo una contusione per Hysaj che sarà regolarmente in campo con Albiol, Koulibaly e Ghoulam. In attacco tridente leggero e con Hamsik i due dubbi sono nel completare la mediana. Sarri difficilmente rinuncerà a Diawara in un match in cui servono fisicità e interdizione per vie centrali. Anche per questo, soprattutto per reggere l’urto iniziale dei campioni in carica sono in rialzo le quotazioni di Allan. Zielinski potrebbe essere una carta più offensiva da giocare nella ripresa.

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modrić, Casemiro, Kroos; Lucas Vázquez, Benzema, CR7 Cristiano Ronaldo. Allenatore Zidane.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik; Callejón, Mertens, Insigne. Allenatore Sarri.

Video YouTube: Com’è terminata Real Madrid Napoli l’ultima volta

L’ultima di Real Madrid Napoli si è giocata il 16 settembre del 1987, in uno stadio Bernabeu vuoto per una sanzione. Era l’andata dei sedicesimi di finale della Coppa Campioni 1987-1988 e la partita con Diego Maradona (oggi presente allo stadio per tifare Napoli) in campo terminò 2-0 per i locali con i gol di Míchel su calcio di rigore e Miguel Tendillo (con varie deviazioni prima di entrare in rete).

Antonio VivesCalcioTopChampions League,Napoli,Real Madrid,Real Madrid Napoli,Real Madrid Napoli Rojadirecta,Real Madrid Napoli Streaming,Rojadirecta
Il Napoli ha perso 3-1 al Bernabeu contro il Real Madrid. Ottimi primi 20 minuti dei ragazzi di Sarri che passano in vantaggio dopo soli 8 minuti con una invenzione di Insigne. La mancanza di intermediari nella tre quarti fuori area ha permesso al Real di creare le azioni...