Jericho, lo zio leone dei cuccioli di Cecil e' vivo

Era stata diffusa la notizia che era morto un altro leone in Zimbabwe. Il suo nome e’ Jericho, il fratello del leone Cecil ucciso da un dentista statunitense durante una battuta di caccia illegale in un parco protetto del Zimbabwe. Adesso risulta che Jericho sta bene. Al “zio leone” (come nel film “Re Leone”, che stava proteggendo i cuccioli di Cecil, era stato installato un collare con gps per geolocalizzare sulla mappa il felino.

Il guardiano del parco africano, Brent Stampelkamp, lo ha dichiarato poche ore fa al giornale “The Guardian”: “Jericho si muove, sto monitorando i suoi movimenti grazie al collare“. Fortunatamente smentita, quindi, l’iniziale notizia diffusa ai media da Johnny Rodrigues, capo della Zimbabwe Conservation Task Force, il quale dava Jericho per morto e che dopo l’aggiornamento delle ultime notizie ha detto: “Va tutto bene, Jericho si e’ preso carico dei cuccioli e stanno tutti bene“.

Sulle reti sociali era partito subito l’hashtag #JerichoTheLion con migliaia di critiche provenienti da tutto il mondo, compresa l’immancabile animalista

Mia Farrow.

Valentina ContiEsteriAfrica,Animali,Jericho,Leone Cecil,Zimbabwe
Era stata diffusa la notizia che era morto un altro leone in Zimbabwe. Il suo nome e' Jericho, il fratello del leone Cecil ucciso da un dentista statunitense durante una battuta di caccia illegale in un parco protetto del Zimbabwe. Adesso risulta che Jericho sta bene. Al 'zio leone'...