Gli infedeli spendono di più per l'amante che per il loro partner ufficiale

Secondo un recente studio condotto dal sito di incontri extraconiugali che conta 2,8 milioni di iscritti, il 69% degli infedeli rimarrà in contatto con il proprio amante durante le feste di fine anno. Si potrebbe pensare il contrario: alibi difficili da trovare, uno stato d’animo più predisposto alla famiglia, difficoltà a trovare un po’ di tempo per incontrarsi sono solo alcuni dei fattori che rendono l’infedeltà abbastanza complicata durante le festività natalizie. Ma alcuni infedeli sono più determinati di altri e non riescono a stare troppo lontano dalla loro conquista, neanche in questo periodo.

Difficile per gli amanti separarsi durante le feste di fine anno. Il sito di incontri extraconiugali ha voluto saperne di più sul metodo utilizzato dagli infedeli per rimanere in contatto durante il periodo di Natale. La maggioranza degli intervistati (il 41%), non amando rimanere a lungo senza vedere l’amante, farà lavorare l’immaginazione per trovare una buona scusa e riuscire a ritagliarsi qualche momento nelle sue braccia. Un regalo di Natale da fare dell’ultimo momento, un’urgenza a lavoro, ecc. Ogni scusa è buona. Altri invece pensano che gli incontri con l’amante durante il periodo delle feste siano troppo rischiosi e vanno sul sicuro optando per delle telefonate oppure scambiandosi dei messaggini. Il 32% degli intervistati si darà fare con messaggi e frasi d’amore per salvaguardare la propria relazione extraconiugale. Il 20% degli intervistati invece, molto più semplicemente, utilizzerà l’applicazione di Gleeden.com per rimanere in contatto con la propria conquista in modo discreto. In ultimo, alcuni credono che le immagini valgono più di mille parole e preferiscono mandare foto o video sexy durante le vacanze di fine anno. Parliamo del 7% degli intervistati che sa come non farsi dimenticare dal proprio amante quando non si riesce ad incontrarsi. E sì, i flirt 2.0 vanno a gonfie vele.

Gli infedeli spendono di più per l’amante che per il loro partner ufficiale. Sono pochi gli amanti che decideranno di farsi un regalo per il Natale. Troppi rischi? Senso di colpa? Gli uomini saranno un po’ di più ad offrire un pensiero alla loro amante (46%). Per quanto concerne il gentil sesso invece, solo quattro donne su dieci includono il proprio amante nella lista dei regali di Natale. Riguardo al budget però, le donne si mostrano un pochino più generose degli uomini. Infatti, il 62% delle intervistate riserva una somma più importante al proprio amante che al marito. Di contro, gli uomini che spenderanno di più per la loro amante saranno il 58%.

Ma che regalo fare all’amante? Già lo scorso anno, Gleeden si era interessato molto al “Natale degli infedeli”, chiedendo a oltre 7000 iscritti quale fosse il budget speso per il partner “ufficioso” e quali fossero i regali più gettonati. Nella Top 3 dei regali per le donne, c’erano un completino intimo, dei cioccolatini e una giornata in un centro benessere per due persone. Agli amanti non piace proprio il fatto di doversi separare durante le feste di fine anno. Per questo molti riescono anche a trovare il tempo per scambiarsi i regali di Natale. Tuttavia, le donne sembrano essere più portate per questo genere di attenzioni e sono tendenzialmente più “spendaccione” quando si tratta di fare un regalo al proprio amante. Invece, per quanto riguarda quelli che decidono di allontanarsi un po’ dal partner “ufficioso” durante questo periodo, molti lo fanno con il buon proposito di apprezzare ancora di più il momento del ritrovo.

Andrea PaolaLifeStyleAmanti,Festività Natalizie,Gleeden,Infedeltà,Natale,Regali
Secondo un recente studio condotto dal sito di incontri extraconiugali che conta 2,8 milioni di iscritti, il 69% degli infedeli rimarrà in contatto con il proprio amante durante le feste di fine anno. Si potrebbe pensare il contrario: alibi difficili da trovare, uno stato d'animo più predisposto alla famiglia,...