Rovine di Città aliena su Marte: un video che ci ricorda John Brandenburg

Sul pianeta rosso, Marte, sono state identificate rovine di una città extraterrestre che probabilmente è stata distrutta da una bomba nucleare. Nelle immagini si vedono delle strutture ricoperte dalla sabbia di Marte. Gli ufologi e i sostenitori della teoria delle esplosioni nucleari di John Brandenburg, affermano che probabilmente queste grandi edificazioni (una strada arriva a misurare 5,5 km di lunghezza) erano il luogo dove viveva una antica civiltà aliena. Le rovine extraterrestri ricordano le rovine sulla Terra causate da una esplosione nucleare. Ritorna quindi la teoria che la civilizzazione che viveva su Marte è stata distrutta da alieni che l’hanno bombardata con armi nucleari, tanto potenti da causare l’estinzione di massa.

Incredibile città aliena distrutta da una grande catastrofe su Marte

Rovine di una città antica aliena su Marte

Enigmatiche strutture marziane, non è la prima volta che vengono diffuse questi speciali avvistamenti. Tutti indizzi che fanno pensare che Marte era un pianeta popolato da una civiltà extraterrestre. Successivamente sarebbe stato distrutto da un attacco extra-alieno, cosa che potrebbe rappresentare un pericolo per la Terra, secondo alcune teorie del complotto. Teorie che vedono anche la possibilità che Marte abbia vissuto un disastro globale causato da una esplosione nucleare dovuta alla non perfetta conoscienza in materia degli scienziati abitanti del pianeta rosso.

Nei mesi scorsi un cacciatore UFO aveva scoperto altre strutture aliene su Marte e che erano state “nascoste” dalla NASA. Sono molto ormai gli ufologi e scienziati indipendenti, che ci mostrano numerose prove in immagini che fanno pensare che per lo meno sia esistita la vita su Marte. È vero che molte fotografie marziane evidenzano formazioni geologiche, altre però sono foto che la scienza ufficiale (come la NASA) non riesce ancora a spiegare.

La scoperta è stata fatta utilizzando Google Earth e la notizia è stata pubblicata su YouTube con un video che mostra queste immagini. Il filmato del youtuber luxor2012UFO è diventato virale in poche ore. È incredibile come stiano aumentando le persone che vogliono trovare le prove definitive della vita aliena sul pianeta rosso. La realtà che ci viene offerta in via ufficiale, basta pensare a come gestisce l’argomento la NASA, ci stimola evidentemente a cercare indizzi in modo autonomo. Le notizie alternative in questo senso sono di grande aiuto.

Andrea TosiScienzaTopAlieni,Città Extraterrestri,Guerra Nucleare,John Brandenburg,Marte,Vita su Marte
Sul pianeta rosso, Marte, sono state identificate rovine di una città extraterrestre che probabilmente è stata distrutta da una bomba nucleare. Nelle immagini si vedono delle strutture ricoperte dalla sabbia di Marte. Gli ufologi e i sostenitori della teoria delle esplosioni nucleari di John Brandenburg, affermano che probabilmente queste...