Asteroide gigante: inevitabile impatto sulla Terra, l'avvertenza

L’avvertenza sul possibile impatto della Terra con un asteroide arriva dalla Russia: “potrebbe succedere una catastrofe in qualsiasi momento”. A dirlo il direttore del Centro della Difesa Planetaria, Anatoli Záitsev. Secondo la segnalazione, un asteroide gigante o una cometa, colpirà la Terra, è inequivocabile. Per Anatoli l’anno scorso abbiamo avuto “molta fortuna”, quando il nostro pianeta non si è scontrato con Spooky, l’asteroide 2015 TB145 che misurava circa 600 metri. L’asteroide venne scoperto solo 20 giorni prima della sua approssimazione alla Terra, avvenuta il 31 ottobre del 2015. Durante una recente conferenza stampa, Záitsev ha sottolineato che “una catastrofe simile potrebbe accadere in qualsiasi momento”.

E non è la prima volta che succede che veniamo colti di sorpresa. Anche nel caso dell’Asteroide 2016 QA2, abbiamo “sfiorato” l’impatto con un oggetto classificato dalla NASA come NEOs (Near Earth Object). L’asteroide da 25 a 55 metri di diametro, è passato a meno di 80 mila Km dalla Terra lo scorso 28 agosto, solo un giorno dopo che gli astronomi lo avevano scoperto.

Il tema è delicato. Già sappiamo, perchè è stato realizzato un video simulazione, cosa succederebbe alla Terra con l’impatto di un asteroide di grandi dimensioni. Occorre prendere le dovute precauzioni. 556 rocce spaziali sono entrate nell’atmosfera terrestre negli ultimi 20 anni. Grazie alle loro dimensioni non esagerate, fortunatamente, questi oggetti provenienti dallo spazio non erano pericolosi. Insomma, per Záitsev stiamo parlando di una emergenza che deve essere individuata e evitata. Il pericolo esiste e non è una invenzione dei teorici del complotto.

Lo scientifico russo ha fatto la sua proposta. La costruzione di un sistema internazionale di difesa planetaria con elementi di reazioni a corto e largo raggio, con servizi di pronostici e difesa regionale che “si possono creare con tecnologia già esistente”. In Russia, dopo quello che è successo con il grande oggetto che è esploso sopra la città di Chelyabinsk nel febbraio del 2013 e che ha provocato il ferimento di oltre 1200 persone, il tema della possibilità di impatto con gli asteroidi è di notevole interesse, e anche di preoccupazione.

Andrea TosiScienzaTopAsteroidi,Fine del Mondo,Impatto Asteroide,NEOs
L'avvertenza sul possibile impatto della Terra con un asteroide arriva dalla Russia: 'potrebbe succedere una catastrofe in qualsiasi momento'. A dirlo il direttore del Centro della Difesa Planetaria, Anatoli Záitsev. Secondo la segnalazione, un asteroide gigante o una cometa, colpirà la Terra, è inequivocabile. Per Anatoli l'anno scorso abbiamo...