Aprire un ristorante: ecco cosa occorre

Scegliere di aprire un ristorante è un’ambizione di molti, tuttavia avere un sogno nel cassetto a volte non basta se non si sa, nel concreto, come muoversi per poter aprire un ristorante.
Noi cerchieremo di darvi quante più informazioni possibili su come aprire un ristorante e soprattutto sulle principali attrezzature che non possono mancare per assicurare un ingresso di successo in questo mondo.
Qualora fossi già a conoscenza dei requisiti di legge per aprire un ristorante, scopri di più per procedere all’acquisto delle migliori attrezzature per ristoranti.
Per chi invece non è a conoscenza dei requisiti legislativi, eccoli:

  • Essere maggiorenni
  • Aver frequentato ed essere in possesso del certificato del corso SAB (Somministrazione di Alimenti e Bevande)
  • Esercitare o aver esercitato in passato e per almeno due anni (non per forza consecutivi) nel settore della ristorazione (anche come semplice dipendente)
  • Essere in possesso di un diploma di scuola superiore in cui siano state previste, nel piano di studi, materie concernenti il
    commercio o la preparazione degli alimenti

Qualora doveste effettuare il corso SAB il nostro consiglio è quello di informarsi presso associazioni di categoria, tenendo in considerazione che il suo costo va dai 600 agli 800 euro. Tuttavia, il corso non è obbligatorio per chi ha esercitato la propria attività nel settore alberghiero o della ristorazione.

Attrezzature per ristorazione

In linea generale, oltre ai costi relativi agli aspetti fiscali necessari per aprire un ristorante e quindi in merito alla partita IVA in particolare, per poter aprire un ristorante il costo complessivo si aggira intorno ai 100.000 euro.
La cifra è compresa di tutti quegli investimenti iniziali necessari in termini di locale, arredamento e attrezzature, oltre che qualsiasi dettaglio.
Un errore che purtroppo viene spesso compiuto è quello di non considerare la scelta delle attrezzature come importante tanto quanto l’aspetto estetico.
Se è pur vero che il cliente deve sentirsi a proprio agio e quindi godere di un ambiente bene arredato e accogliente, è anche vero che la scelta delle attrezzature per la ristorazione è essenziale perché da quelle escono i piatti migliori.
Scegliere il giusto forno professionale, la miglior friggitrice, il frigorifero, l’abbattitore di qualità, ma anche la lavastoviglie è il modo migliore per ridurre lo stress durante la preparazione e al tempo stesso consentire ai propri clienti di assaggiare i vostri piatti al massimo della loro qualità.

Forno elettrico multifunzione

Dal canto nostro, uno strumento che non può e non deve mancare nella vostra nuova cucina è il forno elettrico multifunzione, ovvero l’ultima evoluzione del forno elettrico classico.
Oltre alle resistenze e al grill già presenti nel forno classico, i forni multifunzione sono dotati di una ventola che permette di diversificare ulteriormente i propri programmi di cottura, tutti da scegliere in base al tipo di alimento che si desidera preparare.
La ventola in questione è posta sulla parete di fondo e, facendo circolare l’aria riscaldata dalle resistenze, favorisce la cottura uniforme e rapida su tutti i ripiani che costituiscono il forno multifunzione che può comprendere, per alcuni modelli, anche la cottura a vapore o la cottura a microonde.

Andrea PaolaLifeStyleTopRistorante,Ristoranti
Scegliere di aprire un ristorante è un’ambizione di molti, tuttavia avere un sogno nel cassetto a volte non basta se non si sa, nel concreto, come muoversi per poter aprire un ristorante. Noi cerchieremo di darvi quante più informazioni possibili su come aprire un ristorante e soprattutto sulle principali attrezzature...