Terremoto secondo Radio Maria: Castigo Divino dopo le Unioni Civili.

Il Terremoto in Centro Italia? Un “castigo divino” dopo le unioni civili. Questa affermazione, andata in onda su Radio Maria, supera di gran lunga l’assurdita di chi sostiene che i terremoti che stanno succedendo in Italia siano il frutto delle Profezie di Nostradamus in previsione di una fine del mondo.

Affermazioni che il Vaticano stesso considera per più gravi di una semplice assurdità. La Santa Sede, tramite il mons Becciu (sostituto alla Segreteria di Stato del Vaticano) ha condannato le parole di Radio Maria sul terremoto. Sono parole “offensive per i credenti e scandalose per chi non crede“, da “periodo precristiano e non rispondono alla teologia della Chiesa perché contrarie alla visione di Dio offertaci da Cristo” che “ci ha rivelato il volto di Dio amore, non di un Dio capriccioso e vendicativo. I terremotati ci perdonino, a loro la solidarietà del Papa“.

Federica SantoniCronacaTopRadio Maria,Terremoto,Unioni Civili,Vaticano
Il Terremoto in Centro Italia? Un 'castigo divino' dopo le unioni civili. Questa affermazione, andata in onda su Radio Maria, supera di gran lunga l'assurdita di chi sostiene che i terremoti che stanno succedendo in Italia siano il frutto delle Profezie di Nostradamus in previsione di una fine del...