Terremoti sul Monte Etna e Vulcano con lava

Il Monte Etna con il suo vulcano ancora protagonista nella giornata di oggi che si celebra l’Immacolata Concezione. Due scosse di terremoto sono state sentite oggi 8 dicembre dalla popolazione nell’area attorno al vulcano in Sicilia. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Osservatorio Etneo, ha infatti registrato una serie di eventi sismici localizzati nell’area etnea. Gli eventi maggiori, avvertiti dalla popolazione, sono stati rilevati alle ore 10:28 e alle ore 10:32, con magnitudo rispettivamente M3,8 e M2,9. Epicentro localizzato nelle coordinate geografiche latitudine 37,81 e longitudine 15,05 con ipocentro a 2 Km di profondità. Comuni entro 10 Km dall’epicentro e dove è stato sentito il terremoto maggiormente: Linguaglossa e Castiglione di Sicilia in provincia di Catania, Moio Alcantara in provincia di Messina. Non ci sono notizie di danni a persone o cose.

Prosegue come dicevamo l’attività dell’Etna che tuttavia fa registrare un decremento di emissione di cenere lavica. L’allerta di INGV per l’aeronautica ha fatto scendere l’allarme da rosso a arancione. L’aeroporto di Catania, che ieri sera era stato nuovamente chiuso, è tornato operativo ma con delle restrizioni negli atterraggi. L’attività del vulcano viene costantemente monitorata, e in queste ore continua l’emissione di lava con due colate che si dirigono verso la desertica Valle del Bove.

Federica SantoniMeteo TerremotiTopINGV,Monte Etna,Sentito il Terremoto,Sicilia,Terremoto,Terremoto Sicilia,Vulcano
Il Monte Etna con il suo vulcano ancora protagonista nella giornata di oggi che si celebra l'Immacolata Concezione. Due scosse di terremoto sono state sentite oggi 8 dicembre dalla popolazione nell'area attorno al vulcano in Sicilia. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - Osservatorio Etneo, ha infatti registrato una...