Nella cosiddetta

Il vulcano ha dato spettacolo con una eruzione da fotografia durante la notte del 3 dicembre. Un’eruzione breve ma di grande intensità che ha animato la notte etnea tra le tre e le quattro del mattino. La nube di cenere creatasi dal cratere sommitale “Voragine“, dove l’attività eruttiva era ricominciata circa un mese fa, è poi ricaduta causando gravi problemi a Messina e Reggio Calabria. Straordinaria l’immagine pubblicata da National Geographic, realizzata grazie alla sovrapposizione digitale di cinque fotografie scattate in sequenza dal fotografo Marco Restivo. Questo video mostra la nube di cenere formata da biossido di zolfo emessa dal Monte Etna nelle prime ore del 03/12/15 come si è visto dal Meteosat-10, un satellite EUMETSAT in orbita a 36 mila Km attorno alla Terra.

Andrea TosiScienzaTopFotografia,Monte Etna,Video incredibili,Vulcano
Il vulcano ha dato spettacolo con una eruzione da fotografia durante la notte del 3 dicembre. Un'eruzione breve ma di grande intensità che ha animato la notte etnea tra le tre e le quattro del mattino. La nube di cenere creatasi dal cratere sommitale 'Voragine', dove l'attività eruttiva era...