Sopravvivere al Capodanno 2022: 5 consigli per evitare l’hangover del giorno dopo

  • Acqua, zenzero, frullati e un mix naturale di vitamine, sali minerali, elettroliti ed aminoacidi creato da Vit2go, per evitare i sintomi del post sbornia.

Che facciamo a Capodanno? A pochi giorni dalla notte di San Silvestro, la domanda ancora risuona tra chat Whatsapp e aperitivi con gli amici. Anche quest’anno dovremo fare i conti con le restrizioni anti covid, ma questo non vuol dire che si debba rinunciare del tutto a fare festa. Del resto, salutare l’anno nuovo con un brindisi propiziatorio è d’obbligo, soprattutto in questi anni complicati.

Per evitare situazioni di rischio e contatti con sconosciuti, saranno in moltissimi a scegliere di festeggiare l’ultimo giorno dell’anno in casa. Anche in questo caso, non mancheranno sicuramente addobbi, paillette, cenoni gustosi e cocktail e spumante a volontà!

Soprattutto in caso di feste in casa, in cui l’alcol è liberamente a disposizione di tutti gli invitati, il rischio di alzare un po’ il gomito e passare il 1° giorno dell’anno con un terribile post sbornia è davvero alto. L’ideale sarebbe smettere di bere quando ci sentiamo già un po’ brilli, ma si sa che a volte può capitare di esagerare un po’. In questi casi, un aiuto per i più “festaioli” arriva da Vit2go, azienda tedesca di integratori naturali molto nota in Europa e USA, che ora ha aperto anche al mercato italiano, che ha individuato le 5 mosse per evitare l’hangover di Capodanno:

Drink Recovery

Per contrastare tutti i sintomi del post sbornia e non rinunciare a godersi a pieno il primo giorno dell’anno, Vit2go ha lanciato “Drink

Recovery”. Una sorta di “pozione magica”, in grado di reintegrare vitamine, sali minerali, elettroliti ed aminoacidi persi, aiutando il lavoro del fegato (che in queste occasioni è costretto a fare gli straordinari) e accelerando l’eliminazione delle tossine tossiche. Se preso prima di andare a dormire, consente di recuperare durante il sonno, evitando un brutto risveglio, una seconda bustina al risveglio eviterà una giornata di malessere e spossatezza, donando anche un po’ di energia. Davvero un ottimo accessorio per il Capodanno!

Un’idea divertente e originale può essere quella di regalare 2 bustine ciascuno ai tuoi invitati, facendole trovare vicino al piatto, come un insolito segnaposto.

Mangiare

Ogni veglione che si rispetti incomincia con il brindisi di benvenuto. Bere a stomaco vuoto, però, fa male. Si rischia di ubriacarsi già con i primi bicchieri e di avere un forte senso di acidità di stomaco, rovinandosi la serata. Ricorda di mangiare qualcosa già dopo i primi sorsi, anche solo un pezzetto di pane.

Bevi tanta acqua

Anche se ti sembra di bere e dissetarti, l’alcol disidrata l’organismo. Per questo motivo, è importante bere molta acqua per bilanciare. L’ideale sarebbe 2 bicchieri di acqua per ogni bicchiere di alcol. Prima di andare a dormire, bevi altri due bicchieri abbondanti di acqua.

Zenzero

Lo zenzero è un antiemetico naturale molto potente, in grado di contrastare nausea e vomito. Per questo non sarebbe male averne un po’ durante i festeggiamenti di Capodanno. Può essere preso sottoforma di tisana o, ancora meglio, masticare la radice fresca privata della pelle.

Frullato dell’hangover

Per colazione il giorno dopo fai un frullato a base di banana, yogurt greco, caffè e un uovo fresco. Zuccheri, potassio e sali minerali apportati da banana e yogurt aiuteranno contro il senso di stanchezza, la cisteina dell’uovo aiuta ad eliminare le tossine e, infine, la caffeina è un noto vasocostrittore e tonico, che può aiutare a sentirsi meglio.

Come sottolinea la stessa Vit2go, però, l’utilizzo degli integratori non deve essere considerato come un’alternativa ad una giusta alimentazione, ma deve avvenire sempre nell’ambito di uno stile di vita sano, con un’alimentazione ricca di frutta e verdura, un abbondante consumo di acqua e un po’ di movimento.

Andrea PaolaLifeStyleTopCapodanno,Cenone,Hangover,San Silvestro,Veglione
Acqua, zenzero, frullati e un mix naturale di vitamine, sali minerali, elettroliti ed aminoacidi creato da Vit2go, per evitare i sintomi del post sbornia. Che facciamo a Capodanno? A pochi giorni dalla notte di San Silvestro, la domanda ancora risuona tra chat Whatsapp e aperitivi con gli amici. Anche...