Snowden svela il segreto della RAF Menwith Hill (UK)

La base militare statunitense Menwith Hill Station (MHS), nel Regno Unito, è parte vitale di una enorme rete mondiale di vigilanza della NSA. È una stazione della Royal Air Force, ubicata approssimativamente a 20 km ad ovest della cittadina di Harrogate, nello Yorkshire.

Nuovi documenti filtrati per Edward Snowden, l’ex dipendente della CIA e collaboratore della Booz Allen Hamilton (azienda di tecnologia informatica consulente della NSA, la National Security Agency), mostrano la reale estensione dell’agenzia. Si estende molto oltre la frontiera americana. Secondo gli archivi ottenuti dal portale The Intercept, attraverso la base militare americana RAF Menwith Hill (foto), la NSA spia in tutto il mondo grazie il sistema dei satelliti, telefoni cellulari e le altre comunicazioni inalambriche o wireless.

La base occupa un’area di 2,2 Km quadrati. È considerata come una installazione della Royal Air Force il cui progetto passa per fornire “una rapida indagine radio e terminare investigazioni di comunicazioni”. Tuttavia, riferisce il portale, secondo gli ultimi metadati diffusi, che gettano ombre su quello che succede nella MHS, le autorità nordamericane e inglesi “avrebbero ingannato il pubblico“.

Valentina ContiEsteriTopDocumenti Top Secret,Edward Snowden,NSA,RAF Menwith Hill,Royal Air Force,Spionaggio
La base militare statunitense Menwith Hill Station (MHS), nel Regno Unito, è parte vitale di una enorme rete mondiale di vigilanza della NSA. È una stazione della Royal Air Force, ubicata approssimativamente a 20 km ad ovest della cittadina di Harrogate, nello Yorkshire. Nuovi documenti filtrati per Edward Snowden, l'ex...