Shailene Woodley arrestata mentre protestava in diretta con gli indiani Sioux [VIDEO]

L’arresto in diretta Facebook dell’attrice Shailene Woodley (24 anni nella foto, protagonista di Divergent, Colpa delle Stelle, The Snowden Files, tra i suoi principali film) ha attirato l’attenzione mondiale su un grave problema di abuso della Madre Terra e di rispetto verso un popolo che tanto ha da insegnarci ancora, quello degli indani Sioux.

Shailene Woodley stava protestando con oltre 40 mila persone connesse in diretta attraverso Facebook, in Dakota del Nord (USA). Protestava contro la costruzione di un oleodotto della Energy Transfer Partners, con sede a Dallas (costo 3,8 miliardi di dollari). L’oleodotto attraversa la terra sacra degli antenati degli indiani Sioux. Migliaia di persone si sono radunate per protestare contro le ruspe che stanno distruggendo e sconsacrando un luogo sacro e ricco di acqua.

Assieme ad Shailene Woodley (liberata subito dopo) sono state fermate altre 26 persone attiviste. Le proteste stanno paralizzando con successo i lavori, da mesi. Domenica però la decisione di continuare nella costruzione con la protezione della polizia: 1770 Km di tubi contro la tradizione Sioux.

Un ringraziamento a Shailene Woodley perchè altrimenti questa notizia non avrebbe avuto una risonanza mondiale.

Valentina ContiEsteriTopAttivismo,Dakota,Indiani Sioux,Oleodotto,Protesta,Shailene Woodley,Shailene Woodley arrestata,Shailene Woodley Video
L'arresto in diretta Facebook dell'attrice Shailene Woodley (24 anni nella foto, protagonista di Divergent, Colpa delle Stelle, The Snowden Files, tra i suoi principali film) ha attirato l'attenzione mondiale su un grave problema di abuso della Madre Terra e di rispetto verso un popolo che tanto ha da insegnarci...