Scoperto "virus gigante" nel permafrost preistorico della Siberia.

In Siberia è stato scoperto un “virus gigante” in perfetto stato di conservazione. Per scopi scientifici verrà presto “resciuscitato” dagli studiosi. Si chiama “Mollivirus sibericum” e lo vogliono “rianimare” per scoprire se è pericoloso per gli animali o per gli essere umani. Secondo gli scienziati ha oltre 30 mila anni di età. E’ il quarto virus preistorico scoperto dal 2003.

Permafrost preistorico Siberia Russia.

Secondo gli esperti, il cambio climatico e lo scioglimento dei ghiacciai, potrebbero “risvegliare” pericolosi microrganismi patogeni simili a quello scoperto recentemente. Il fatto che questi virus possono facilmente “tornare alla vita” dal permafrost preistorico, deve “essere motivo di preoccupazione in un contesto di riscaldamento globale”, affermano i ricercatori del Centro Nazionale dell’Investigazione Scientifica nella regione di Kolymá (in russo: Колыма́, kəlɨˈma) in Russia.

Andrea TosiSalutePermafost preistorico,Siberia,Virus
In Siberia è stato scoperto un 'virus gigante' in perfetto stato di conservazione. Per scopi scientifici verrà presto 'resciuscitato' dagli studiosi. Si chiama 'Mollivirus sibericum' e lo vogliono 'rianimare' per scoprire se è pericoloso per gli animali o per gli essere umani. Secondo gli scienziati ha oltre 30 mila...