Scoperta faglia geologica in California capace di provocare un terremoto di magnitudo 8.

Un’importante faglia geologica in California (Stati Uniti) in grado di provocare un terremoto di magnitudo 8 ha iniziato a scivolare dopo la serie di terremoti che hanno scosso lo stato americano lo scorso luglio. La scoperta è stata annunciata da un team di scienziati nel loro studio pubblicato venerdì sulla rivista Science.

All’inizio di luglio ci sono stati diversi terremoti nella California meridionale, due dei quali rispettivamente con magnitudo 6,4 e 7,1, il più forte della regione da decenni.

Gli autori di questo studio, condotto da ricercatori del California Institute of Technology e del Jet Propulsion Laboratory della NASA, hanno scoperto che questi terremoti hanno destabilizzato la faglia di Garlock, una grande frattura geologica collegata alla

faglia gigante di Sant’Andrea.

L’analisi dei dati satellitari e dei sismometri ha mostrato che in quella serie di movimenti tellurici erano coinvolti circa 20 piccoli faglie collegati tra loro e precedentemente sconosciute. Una sequenza di interruzioni di tipo domino in questi aumenti di pressione sulla faglia di Garlock.

La complessità delle faglie geologiche

“Sono stato sorpreso di vedere quanta complessità esistesse in queste faglie”, ha dichiarato Eric Fielding, coautore dello studio. Comunemente, si ritiene che forti terremoti vengano causati dalla frattura di una grande faglia. Tuttavia, l’evento sismico dello scorso luglio illustra quanto poco sappiamo ancora dei terremoti.

“Non possiamo supporre che faglie più grandi dominino il pericolo sismico, se molte faglie minori possono unirsi per creare gravi terremoti”, ha affermato Zachary Ross, autore principale dell’indagine.

La faglia di Garlock, lunga circa 300 chilometri, è rimasta relativamente calma negli ultimi 500 anni, ma ora ha iniziato a scivolare lentamente e da luglio si è spostata fino a 2 centimetri.

Andrea TosiScienzaTopCalifornia,Faglia di Garlock,Geo,Scoperta,Terremoti,Terremoto,Terremoto California
Un'importante faglia geologica in California (Stati Uniti) in grado di provocare un terremoto di magnitudo 8 ha iniziato a scivolare dopo la serie di terremoti che hanno scosso lo stato americano lo scorso luglio. La scoperta è stata annunciata da un team di scienziati nel loro studio pubblicato venerdì...