Prezzo del petrolio più basso dal 2009

Il prezzo del petrolio continua a scendere. Oggi è arrivato a costare meno di 35 dollari al barile. È la prima volta che raggiunge questi prezzi dal 2009. Sul mercato di New York il Wti viene infatti scambiato a 34,99 dollari al barile, ossia la quotazione più bassa da febbraio 2009.

Secondo alcuni esperti, il calo del prezzo del petrolio viene accentuato in questi giorni dalla decisione dell’Opec di non intervenire tagliando la produzione di greggio. Altri analisti commentano invece che a pesare sull’andamento del prezzo del petrolio sia il piano dell’Iran di aumentare le esportazioni con la fine delle sanzioni.

A tal proposito il vice ministro del petrolio iraniano Amir Hossein Zamaninia, ha dichiarato: “Non c’è alcuna possibilità che Teheran rinvii il suo piano”. I consumatori sperano di vedere diminuire anche il prezzo dei carburanti al distributore.

Federica SantoniEconomiaTopIran,Opec,Petrolio,Prezzo Petrolio
Il prezzo del petrolio continua a scendere. Oggi è arrivato a costare meno di 35 dollari al barile. È la prima volta che raggiunge questi prezzi dal 2009. Sul mercato di New York il Wti viene infatti scambiato a 34,99 dollari al barile, ossia la quotazione più bassa da...