Piramide su Marte.

Il pianeta Marte ha sicuramente di piu’ da offrirci che non un po’ di acqua salata. Secondo i cacciatori di Ufo e i numerosissimi ufologi che abitano sul nostro pianeta, Marte e’ pieno di sorprese e la NASA non e’ stata molto onesta circa tutto cio’ che hanno trovato sulla superficie del pianeta rosso.

In una delle tante immagini inviate dal robot alieno della NASA, un paio di mesi fa, i ricercatori hanno affermato di aver trovato una piramide mezza sepolta nel suolo marziano. La notizia ha avviato una grande discussione dei forum e social media per capire se la struttura individuata della foto della NASA era una piramide reale.

Mentre ci sono molte persone che rimangono scettici sul fatto che Marte era abitata in un lontano passato e che questa formazione rocciosa sia solo una coincidenza incontrata sul pianeta rosso, ci sono altri che credono che è molto probabile che sia stato abitato da esseri intelligente e che la geometria della struttura suggerisce che e’ una costruzione artificiale, e non un altro caso di Pareidolia o giochi di luce e ombra.

Le persone che hanno esaminato l’immagine dicono che gli angoli e le linee della piramide, siano cio’ che marca la diferenza tra il fatto che la struttura sia una formazione naturale o un struttura artificiale, creata per l’opera di qualcuno. Si potra’ notare come nella fotografia non ci siano oggetti simili attorno alla piramide.

Nuova piramide ritrovata su Marte.

La piramide ritrovata su Marte ha sollevato l’ennesima serie di domande che i ricercatori non sono in grado di rispondere. E’ possibile che la Piramide sia il ​​prodotto di civiltà extraterrestri sul pianeta rosso in un lontano passato? Molti ritengono che le prove che la vita intelligente abbia vissuto sul pianeta rosso siano abbondanti.

In un altro nostro articolo, abbiamo ricordato la teoria del Dr John Brandenburg (con un dottorato di ricerca in Fisica Teorica del plasma presso l’Università della California e attualmente sta lavorando come fisico del plasma all’ Orbital Technologies in Madison Wisconsin), secondo la quale antichi marziani conosciuti come Cydonians furono massacrati in un gigantesco attacco nucleare, con le prove del genocidio visibili ancora oggi. Gli ufologi sono completamente d’accordo con lo scienziato, sospinti anche dagli innumerevoli elementi di prova sparsi per tutta la superficie di Marte.

Qui sulla Terra, intanto, sono sempre piu’ le persone che credono che le piramidi sono dei grandi centri di energia che permettono le connessioni gli abitanti di pianeti e stelle in tutto l’universo e dimensioni.

Andrea TosiScienzaTopMarte,Piramide,Piramide Marte
Il pianeta Marte ha sicuramente di piu' da offrirci che non un po' di acqua salata. Secondo i cacciatori di Ufo e i numerosissimi ufologi che abitano sul nostro pianeta, Marte e' pieno di sorprese e la NASA non e' stata molto onesta circa tutto cio' che hanno trovato...